Filippo Mammì - 8 aprile 2015


Twin Peaks, annuncio shock per i fan: “Lynch non dirigerà il sequel”

Twin Peaks, annuncio shock per i fan: "Lynch non dirigerà il sequel"

E’ stata una serie tv cult per mezzo mondo; quando uscì, nel 1990, si rivelò essere uno spartiacque tra il vecchio e il nuovo noir televisivo. Affascinante, inquietante ed innovativa; scusate lo sproloquio, ma stiamo parlando di “Twin Peaks”, la preziosa creatura di David Lynch che uscì 25 anni fa (24 per l’Italia) cambiando completamente l’asettico mondo televisivo ed inaugurando la direzione che, anni dopo, avrebbe prodotto “Lost” e “True detective”. Da tempo erano state annunciate le trattative per girare il sequel di “Twin Peaks”, previsto per l’anno prossimo, ma al momento i fan hanno dovuto incassare un’amara delusione: il regista Lynch non dirigerà gli episodi della nuova serie, in quanto sarebbe andato a monte l’accordo economico con il canale Showtime. Lo stesso regista di “Velluto blu” e “Strade perdute” lo ha comunicato agli ammiratori via Twitter: “Cari amici, dopo un anno e mezzo di negoziati devo rinunciare, poichè non è stato stanziato abbastanza denaro per realizzare la serie come ritenevo andasse fatta. Ho inziato a chiamare gli attori per spiegare la mia decisione; Showtime potrebbe comunque portare avanti il progetto. Adoro l’universo di “Twin Peaks” e avrei voluto che le cose fossero andate diversamente”.

Lo scorso ottobre, Showtime aveva annunciato il capitolo finale della serie incentrata sull’omicidio di Laura Palmer, con nove capitoli che dovevano essere diretti da Lynch e prodotti da Mark Frost, già promotore del format originale; la notizia aveva portato scompiglio tra i fan del serial, poichè era stato promesso che i nuovi episodi avrebbero finalmente dato delle risposte ai quesiti rimasti insoluti del telefilm noir/poliziesco, interrotto alla seconda stagione dal canale Abc a causa del calo di ascolti dovuto proprio alla sua estrema ermeticità.

In Italia, “Twin Peaks” era stato trasmesso integralmente su Canale 5. Tra gli uffici di Showtime gira comunque la speranza che Lynch possa ripensarci ridiscutendo i pochi punti dell’accordo lasciati in sospeso; per il momento, i teledipendenti possono consolarsi con l’attesissimo poliziesco simile a “Twin Peaks”, “Wayword Pines”, che andrà in onda il prossimo 14 maggio in 150 Paesi, tra cui l’Italia (su Fox). Interpreti: Matt Dillon, Juliette Lewis, Melissa Leo e Terrence Howard.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.