Tommaso Napoli - 28 settembre 2015


Berlusconi: “A Milano vinceremo noi nel 2016. Io in campo perché la situazione precipita”

Alla scuola di formazione politica di Forza Italia, l’ex premier annuncia che per le elezioni di Milano 2016 il Pd può essere battuto: «Come? Attraverso un’alleanza»

Berlusconi: "A Milano vinceremo noi nel 2016. Io in campo perché la situazione precipita"

«Attraverso un’alleanza con Lega Nord e Fratelli d’Italia riusciremo a superare la sinistra perché il Partito Democratico è da solo» e a Milano vinceremo «di sicuro noi, dobbiamo riunirci come centrodestra per dare un nome su cui tutti sono d’accordo». E’ quanto affermato dal leader degli azzurri Silvio Berlusconi sulle prossime elezioni per il sindaco del capoluogo lombardo, intervenendo alla scuola di formazione politica di Forza Italia. Per Milano 2016 l’ex presidente del Consiglio ha tenuto a rassicurare rispondendo alle domande dei cronisti, che l’accordo si troverà entro una settimana. «Nei prossimi giorni incontrerò Matteo Salvini, che mi ha corretto dicendo che lui parla alla testa e al cuore: è vero, ma prima di parlare alla testa e al cuore lui parla alla pancia». «Sarei voluto tornare in campo quando fossi stato sicuro dello splendore di una piena e totale innocenza, ma i tempi sono precipitati». Berlusconi aggiunge infine: «Torneremo a essere quello per cui siamo scesi in campo, un popolo di italiani che amano la libertà, la democrazie e gli altri italiani».

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.