Giovanna Di Grazia - 2 settembre 2015


La memoria è la marcia in più del gentil sesso, a stabilirlo è una ricerca Usa

Le donne sono sempre un passo avanti agli uomini in termini di memoria, lo stabilisce una ricerca americana: “I ricordi femminili siano più nitidi e precisi”

La memoria è la marcia in più del gentil sesso, a stabilirlo è una ricerca Usa

E’ noto come le donne siano in grado di ricordare molte più cose degli uomini, che si tratti di date importanti come compleanni o anniversari o semplici appuntamenti, il gentil sesso è sempre un passo avanti. E a dare conferma sono delle ricerche americane che stabiliscono come i ricordi femminili siano più nitidi e precisi. Merito tutto della “memoria emotiva” che collega i ricordi ai sentimenti e ciò permette alle donne di ricordare con maggiore efficacia non solo nell’immediatezza, ma anche a lungo termine. Ciò rende la memoria femminile più efficace di quella maschile che è più razionale. Questa qualità, che se usata nel modo giusto può diventare un punto di forza ad esempio sul lavoro o nello studio può essere potenziato con delle tecniche per mantenere alta l’attenzione anche in particolari periodi di stress. Una tecnica è la visualizzazione che avviene ad esempio quando si è al supermercato e mentre si fa la spesa facciamo una selezione dei prodotti in base ad ogni corsia cosi da ricordare tutto. Anche creare dei piccoli promemoria mentali cercando di controllare cosa c è da fare giornalmente per evitare che i troppi impegni favoriscano delle dimenticanze è una tecnica utile per ricordare anche se la cosa più importante è rimanere concentrati sull’obiettivo mettendo in evidenza le priorità per non farsi vincere dalle difficoltà.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.