Redazione - 1 settembre 2015


Nina Moric e il ragazzo disabile offeso: “Il mio account è stato manomesso”

Non è stata Nina Moric ad offendere il ragazzo disabile ma un hacker, «ti chiedo scusa a nome di chi ti ha infangato usando il mio profilo». Si chiude così una vicenda molto discussa in rete negli ultimi giorni

Nina Moric e il ragazzo disabile offeso: "Il mio account è stato manomesso"

La bella showgirl Nina Moric era finita nel mirino del web negli ultimi giorni a causa di alcuni insulti attraverso il suo profilo Instagram, ad un suo fan, un ragazzo disabile di nome Manuel. In realtà gli insulti erano stati pubblicati da un hacker, rivela la stessa Moric, che, scusandosi anche con il ragazzo va così a chiudere una polemica molto discussa nei social network. Ecco le scuse e il chiarimento della neo cantante con il ragazzo: «Manuel è da una settimana che il mio account è stato manomesso, vorrei sapere se tu mi credi, mi chiedo perché non prendi posizione anche tu. Io sono una madre, per favore risponde». «E’ da un po’ che avevo il sospetto che qualcuno usasse il mio account» e adesso ne «ho avuto la conferma». «Ci vuole un mostro per scrivere certe cose, io posso avere mille difetti ma non sono un mostro». «Mi dispiace per quello che è accaduto, ho cambiato tutti i dati di accesso». «Ti chiedo scusa a nome di chi ti ha infangato usando il mio profilo». «Non sono stata io te lo giuro sulla vita di mio figlio. La persona che ti ha detto quelle cattiverie pagherà caro perché ho fatto la denuncia». «Provo vergogna per chi possa aver pensato che certe parole siano uscite dalla mia bocca. Non devo chiedere nemmeno scusa a nessuno, e per chi non mi credesse me ne farò una ragione».

Fine alle polemiche, arriva il chiarimento
«Nina scrivi un post e scrivi che ci siamo chiariti», «non ce la faccio più», ha scritto il ragazzo alla showgirl attraverso un messaggio privato, dopodiché ha deciso di placare le polemiche scrivendo sul suo profilo «non sapete cosa c’è tra me e Nina. Adesso è tutto apposto. Quindi vi dico basta di insultare me e lei».

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.