Filippo Mammì - 5 settembre 2015


Omicidio di Palagonia: un anello incastra l’ivoriano, confermato lo stupro

Gli inquirenti non hanno più dubbi sulla colpevolezza di Mamadou Kamara. L’ivoriano 18enne è stato incastrato da un anello, rinvenuto sul luogo del delitto, e da due biglietti aerei. Si ipotizza il coinvolgimento di italiani

Omicidio di Palagonia: un anello incastra l'ivoriano, confermato lo stupro

Ormai non ci sono più dubbi: l’ivoriano Mamadou Kamara, 18 anni, fermato dalla polizia per l’omicidio dei coniugi Vincenzo Solano e Mercedes Ibanez, compiuto la notte tra sabato e domenica scorsi a Palagonia (Ct), ha agito con estrema ferocia ed ha anche violentato la signora Mercedes prima di scaraventarla agonizzante dal balcone. Gli accertamenti autoptici hanno permesso di appurare lo stupro; per questo motivo, nella richiesta di convalida del fermo compare anche il capo di imputazione per violenza sessuale. La ricostruzione è al vaglio della polizia scientifica; Kamara, ospite del Cara di Mineo, è stato incastrato anche da alcuni oggetti rivenuti sulla scena del delitto, come un anello e due biglietti aerei intestati alle vittime. Soprattutto l’anello è stato determinante, perchè è lo stesso che compare al dito dell’ivoriano in alcune foto estrapolate dal suo cellulare. La polizia scientifica sta inoltre analizzando alcune tracce trovate sulle unghie dei coniugi Solano; la procura di Caltagirone, che conduce le indagini, non escluderebbe il coinvolgimento anche di alcuni soggetti italiani. Infatti, la rapina che ha portato alla morte dei Solano sembra essere stata pianificata in precedenza, come se Kamara sapesse già che in quella casa potesse esserci un “tesoretto” (i coniugi Solano conducevano una vita benestante, frutto di tanti anni di lavoro in Germania) ed è probabile che questa informazione possano avergliela fornita degli individui locali. Ma resta ancora, questa, solo un’ipotesi, come anche quella se Kamara abbia agito da solo oppure con dei complici. Gli ulteriori esami della scientifica saranno sicuramente d’aiuto.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.