Tommaso Napoli - 21 settembre 2015


Poletti: “Riforma delle pensioni nella prossima legge di stabilità? Analizziamo tutte le opzioni possibili”

Il ministro Poletti non si sbilancia sulla possibilità di ritrovare la riforma delle pensioni all’interno della nuova legge di stabilità: «Adesso analizziamo tutte le opzioni possibili»

Poletti: "Riforma delle pensioni nella prossima legge di stabilità? Analizziamo tutte le opzioni possibili"

Il ministro del lavoro e delle politiche sociali nel Governo Renzi Giuliano Poletti, da Bologna in risposta ai cronisti accorsi per chiedergli se nella prossima legge di stabilità sarà introdotta la riforma delle pensioni ha dichiarato che stanno lavorando, ribadendo le parole del presidente del Consiglio Matteo Renzi, «adesso analizziamo tutte le opzioni possibili», ha detto il ministro che continuando ha voluto sottolineare di aver visto «che escono fantasiose anticipazioni che non c’entrano nulla con il lavoro che stiamo facendo. Adesso dobbiamo fare tutte le previsioni, simulazioni e valutazioni, poi collegialmente il Consiglio dei ministri deciderà». In molti gli hanno domandato di replicare al ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan il quale aveva dichiarato che per la prossima finanziaria non ci sono le risorse per inserire un intervento sulle pensioni; Poletti in merito ha rassicurato dicendo che stanno lavorando. «Quando uscirà la legge di stabilità in cui saranno scritte tutte le norme, se ci saranno scritte, perchè vorrà dire che a quel punto che collegialmente avremo fatto tutte le valutazioni e preso una decisione lo saprete. Per il momento non vi è nessuna anticipazione sulla materia», ha detto infine il ministro.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.