Tommaso Napoli - 13 settembre 2015


Psicologa rimane incinta dopo aver fatto sesso con un paziente, ma non vuole fargli vedere il bambino

Una psicologa londinese rimane incinta dopo aver avuto rapporti sessuali con un paziente in cura, adesso però non vuole fargli vedere il bambino

Psicologa rimane incinta dopo aver fatto sesso con un paziente, ma non vuole fargli vedere il bambino

Una storia incredibile quella raccontata dal tabloid britannico The Sun: una psicologa londinese dopo aver avuto rapporti sessuali con un suo paziente sarebbe rimasta incinta. La donna resasi conto di aver commesso un errore ha poi deciso di non vedere più l’uomo e di non fargli avere nessun contatto con suo figlio. Ma essendo il padre ne avrebbe tutti i diritti così pur di poter vedere per la prima volta suo figlio ha deciso di fare un appello raccontando la sua storia in un giornale nazionale per far arrivare la storia a tutti. «Abbiamo fatto sesso, è successo e lei è rimasta incinta. Ora, però, non vuole farmi vedere il bambino. Che devo fare?». L’ex paziente della psicologa assicura che è pronto a tutto pur di poter fare parte della vita di suo figlio. Non sono ancora chiare le motivazioni che hanno spinto la dottoressa a tenere il bambino lontano dal padre, forse la causa potrebbe essere proprio la patologia dell’uomo, ancora sconosciuta, ma sono solo supposizioni. L’uomo è però voluto rimanere anonimo e per tale motivo sono in molti a mettere in dubbio la veridicità della storia.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.