Redazione - 15 ottobre 2015


Allerta meteo, Sicilia: scuole chiuse a Catania, Enna, Messina e Trapani

Il maltempo si sposta al Sud dopo il flagello lasciato nel Lazio e in Campania. Allerta meteo con codice rosso a Catania

Allerta meteo, Sicilia: scuole chiuse a Catania, Enna, Messina e Trapani

Il maltempo non lascia scampo all’Italia e dopo aver causato alluvioni nelle zone del centro del Paese torna a mettere paura a campani e siciliani. La Protezione civile regionale ha diffuso un’allerta meteo, con allarme rosso a Catania, per la giornata di oggi e codice rosso e arancione su tutta la Sicilia. Il comune di Catania lancia il codice rosso attraverso una nota: oggi 15 ottobre, «nelle scuole del territorio catanese l’attività didattica sarà sospesa a scopo precauzionale a causa dell’allerta meteo, con codice rosso, diffuso dalla Protezione civile regionale. Attività sospesa anche negli Asili nido. Lo ha deciso l’Amministrazione comunale dopo una consultazione con gli esperti. Gli alunni e i bambini degli asili dovranno dunque rimanere a casa. Dopo la mezzanotte di oggi si prevedono per 24-36 ore piogge di forte intensità e temporali con fulmini, forte vento, mare molto mosso e una sensibile diminuzione delle temperature massime. I cittadini catanesi sono dunque invitati alla massima prudenza, a uscire di casa il meno possibile, a non sostare nei piani al di sotto della sede stradale e sotto gli alberi e a utilizzare solo in caso di estrema necessità i mezzi privati e di conseguenza a preferire quelli pubblici. La sospensione dell’attività didattica disposta dall’Amministrazione comunale ha uno scopo precauzionale. In presenza di un allerta meteo con codice rosso come quello diffuso dalla Protezione civile regionale la decisione è obbligata e questo anche se vi sono altre previsioni metereologiche discordanti».

«Il sindaco di Catania Enzo Bianco, presidente del consiglio nazionale dell’Anci, ha già chiesto una conferenza straordinaria Stato-Città per contrastare il fenomeno dell’eccesso di allarmi maltempo, a volte in contraddizione tra loro, che creano sconcerto nei sindaci i quali devono prendere decisioni riguardanti la cittadinanza come per esempio la sospensione dell’attività didattica. A seguito della segnalazione di allerta meteo di codice rosso diramata dalla Protezione civile, anche l’Università di Catania ha sospese – a titolo precauzionale – tutte le attività didattiche (lezioni, esami, esercitazioni e altro) previste per domani nei Dipartimenti. La lezione del ciclo “Incipit” è rinviata a data da destinarsi».

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.