Redazione - 19 febbraio 2016


Carpi, la mostra “Il dado è tratto”: dai giochi da tavolo ai giochi da Casinò

Carpi, la mostra "Il dado è tratto": dai giochi da tavolo ai giochi da Casinò

“Il dado è tratto”: con questo evento, la città di Carpi (Modena), sarà uno splendido scenario nella Sala dei Cervi di Palazzo dei Pio, per presentare l’evoluzione dei casinò con bonus e dei giochi di società: si passerà da edizioni storiche di giochi classici e famosi, come il Monopoli ed il Risiko, alle innovazioni digitali recenti come Star Wars, ed anche con un occhio ai titoli che hanno vinto l’Oscar del Gioco da tavolo che viene assegnato dal lontano 1979, ogni anno, in Germania. Riconoscimento quest’ultimo, lo Spiel des Jahres, ambito su scala internazionale.

La città di Carpi, quindi, dal 13 febbraio al 10 aprile 2016 sarà teatro di un viaggio dal passato al futuro dei giochi da tavolo e richiamerà parecchi visitatori: la mostra, curata dall’Associazione PlayRes, avrà anche lo scopo di costruire una rete di iniziative di promozione e valorizzazione culturale del territorio. Quindi, un pensiero al passato rappresentato appunto da rari esemplari di giochi, ma uno anche al futuro: il pubblico visitatore della mostra potrà provare ad usare liberamente nella versione digitale alcuni pezzi.

Saranno messi a disposizione del pubblico dei tablet che permetteranno di esaminare e misurare le differenze e le analogie tra i modelli originali di diversi giochi e quelli formato 2.0. Verranno anche esposti giochi in formato maxi per esaltarne la grafica e che permetteranno di essere usati da “gruppi numerosi”. Ne elenchiamo alcuni: Quarto, Pylos, Kaleidos ed anche giochi per i più piccini come Bakit Kids, Pomela ed Il frutteto. Una mostra da visitare… insieme alla stupenda città di Carpi.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.