Redazione - 19 giugno 2016


Brexit, David Cameron: “Non mi dimetterò in caso di voto favorevole referendum”

«Semplicemente andrò avanti con il mio lavoro. Ho ricevuto un chiaro mandato dai cittadini britannici per rivestire l’incarico di primo ministro», è quanto dichiarato dal primo ministro inglese David Cameron in merito al referendum sull’uscita della Gran Bretagna dall’UE

Brexit, David Cameron: "Non mi dimetterò in caso di voto favorevole referendum"

Il primo ministro del Regno Unito, David Cameron in un’intervista al ‘The Times’, ha dichiarato che in caso di un voto favorevole alla Brexit, non rinuncerebbe comunque al suo incarico: «Semplicemente andrò avanti con il mio lavoro. Ho ricevuto un chiaro mandato dai cittadini britannici per rivestire l’incarico di primo ministro in un governo conservatore, e fare svolgere un referendum». «Mi sento responsabile, nel senso che questo è un referendum che io ho promesso e che io sto facendo svolgere, ma non sarà un verdetto su di me, qualunque sia l’esito. E’ un verdetto sul tema, ma io tengo molto al tema». Sull’uccisione dell’esponente politica laburista Jo Cox ha tenuto a sottolineare che «impersonava la Gran Bretagna al suo meglio, un paese onesto e compassionevole, teso a rendere il mondo un posto migliore».

«Farage riporta la Gran Bretagna indietro»
«Sono così orgoglioso della Gran Bretagna – ha spiegato ancora Cameron – questo nostro paese aperto, tollerante e dal cuore grande. Ma ritengo che questo referendum sia diventato uno spartiacque per il nostro Paese. E giovedì dovremo compiere una scelta decisiva: sceglieremo la visione di Farage, che riporta la Gran Bretagna indietro, che divide piuttosto che unire e mette in discussione i motivi che spingono chiunque abbia un modo di pensare diverso». «O sceglieremo la Gran Bretagna libera, tollerante, un paese che non addossa la responsabilità dei propri problemi su altri gruppi di persone, che non brama un ritorno al passato, ma guarda al futuro con speranza, ottimismo e fiducia?».

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.