Redazione - 10 giugno 2016


Turchia-Siria, Erdogan: “Assad ha ucciso 600mila persone, è un assassino”

«Assad è in un certo senso l’occupante di un Paese in cui 12 milioni di suoi cittadini sono sfollati ed è coinvolto nel terrorismo di Stato. E’ un assassino che ha ucciso 600mila suoi cittadini», ha dichiarato il presidente turco Erdogan. Assad: «Il regime fascista di Erdogan si concentra su Aleppo per il suo progetto della Fratellanza musulmana, ma Aleppo sarà la tomba dei sogni e delle speranze di questo brutale assassino»

Turchia-Siria, Erdogan: "Assad ha ucciso 600mila persone, è un assassino"

Continuano i duri attacchi a suon di dichiarazioni tra il capo di Stato della Turchia Recep Tayyip Erdogan e quello della Siria Bashar al Assad.
Il presidente turco durante un’intervista con i giornalisti a Louisville, in Kentucky, all’interno del Muhammad Ali Center, dove si è tenuta una preghiera per la leggenda del pugilato, i cui funerali si terranno oggi nel primo pomeriggio, ha detto che «il presidente siriano, Bashar al-Assad, è un assassino che ha ucciso 600mila suoi cittadini»: «Assad è in un certo senso l’occupante di un Paese in cui 12 milioni di suoi cittadini sono sfollati ed è coinvolto nel terrorismo di Stato. Il presidente turco ospita attualmente nel suo paese tre milioni di profughi», «il resto del mondo dovrebbe isolare Assad. E credo che quelli che lo stanno aiutando in realtà lo stanno aiutando nei suoi crimini», ha concluso il capo di Stato della Turchia.

Assad: «Regime fascista di Erdogan»
Nei giorni scorsi il presidente della Siria Bashar al Assad in un discorso tenuto a Damasco al parlamento aveva dichiarato: «Abbiamo liberato Palmira e altri territori. E libereremo ogni palmo di Siria. La vittoria è la nostra unica scelta contro il terrorismo. Vinceremo!». «Il regime fascista di Erdogan si concentra su Aleppo per il suo progetto della Fratellanza musulmana, ma Aleppo sarà la tomba dei sogni e delle speranze di questo brutale assassino», ha aggiunto infine.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.