Redazione - 8 luglio 2016


Roma, Virginia Raggi: “Ci hanno lasciato una città in macerie, ma ce la faremo”

Durante la prima riunione dell’Assemblea Capitolina dopo il giuramento in Aula Giulio Cesare, la neo sindaca della Capitale ha detto: «Ricostruire una città in macerie, come quella che ci hanno lasciato, non sarà certamente facile. Ma ce la possiamo fare. È un obiettivo che il M5S può e vuole raggiungere»

Roma, Virginia Raggi: "Ci hanno lasciato una città in macerie, ma ce la faremo"

La neo sindaca di Roma Virginia Raggi dopo il giuramento in Aula Giulio Cesare, durante la prima riunione dell’Assemblea Capitolina ha parlato di una città lasciata in macerie. «Ricostruire una città in macerie come quella che ci hanno lasciato – ha tenuto a sottolineare la Raggi – non sarà certamente facile. Ma ce la possiamo fare. È un obiettivo che il Movimento Cinque Stelle può e vuole raggiungere». «Questa è la nostra grande occasione per cambiare realmente le cose. E’ l’occasione di tutti i romani, per tornare ad avere una città che si occupi finalmente di loro. Di noi tutti. E non basterà fare, ma bisognerà fare bene. Ne siamo consci e insieme ne saremo capaci». «Dopo 8 lunghi mesi, Roma torna ad avere un sindaco eletto democraticamente dai propri cittadini ed è soprattutto questa la vittoria di cui dobbiamo, innanzitutto, ritenerci orgogliosi: aver ripristinato la democrazia in una città dove questa era venuta a mancare».

«Le sedute dell’Assemblea Capitolina sono pubbliche come anche le sedute delle commissioni e i cittadini sono sempre invitati a partecipare. Questa deve tornare ad essere casa loro, la casa di tutti i romani». «Vogliamo iniziare da subito – ha spiegato la sindaca pentastellata – a dare un primo segno tangibile: a partire dall’ultima domenica di questo mese le porte del Campidoglio saranno aperte alle visite dei cittadini che vorranno conoscere da vicino i luoghi delle loro, delle nostre Istituzioni. Ci tengo a sottolineare la mia precisa volontà di tenere per me le deleghe sul personale».

Roma, la presentazione della Giunta comunale
Nella giornata di ieri Virginia Raggi ha presentato la Giunta. «Presento oggi, 7 Luglio 2016, come preannunciato il primo giorno del mio insediamento, la Giunta. Restando dunque perfettamente coerente con quanto affermato circa dieci giorni fa, senza alcun ritardo ma con la necessità di avvalermi di tutto il tempo consentitomi dalla legge, per chiamare in Giunta persone competenti e di livello. Perché questo è quello che merita Roma». «Nessuno di loro – riferito ai nuovi assessori – è un politico, ma sono tutti cittadini che hanno deciso di mettere la loro competenza al servizio di questa bellissima città e di noi tutti».

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.