Nucleare+Iran%3A+raggiunto+accordo+storico%2C+soddisfazione+Obama
cataniaverait
/2015/07/nucleare-iran-raggiunto-accordo-storico-soddisfazione-obama/amp/
Categories: MondoPrima Pagina

Nucleare Iran: raggiunto accordo storico, soddisfazione Obama

Published by
Filippo Mammì

E’ un accordo che sicuramente farà la Storia: l’Iran ha raggiunto un’intesa duratura con le sei potenze mondiali (cioè Stati Uniti d’America, Francia, Russia, Inghilterra, Cina e Germania, che hanno diritto di veto all’Onu), con la quale si impegna a far cessare il programma nucleare della Repubblica Islamica. In cambio, la comunità internazionale terminerà le sanzioni contro l’Iran che erano state decise dall’America, dall’Unione Europea e dalle Nazioni Unite: è il risultato di un lungo lavoro diplomatico di due anni più diciotto giorni di colloquio a Vienna. Ieri alle 13, ora italiana, Barack Obama ha parlato dalla Casa Bianca dello storico accordo: per i prossimi quindici anni, ha dichiarato, l’Iran non costruirà più alcun nuovo reattore nucleare e, se dovesse violare l’accordo di Vienna, le sanzioni verrebbero subito ristabilite, anche perchè verranno compiute periodicamente le opportune verifiche. Inoltre, l’embargo delle armi iraniane durerà cinque anni, mentre quello dei missili balistici otto; l’agenzia internazionale per l’energia atomica vigilerà sull’arsenale militare iraniano e gli ispettori potranno accedere a tutti i siti sospetti in modo da verificare quanto è scritto sull’accordo. “Sono sicuro – ha concluso Obama, visibilmente soddisfatto – che questo accordo è nell’interesse della sicurezza nazionale degli Stati Uniti e dei nostri alleati. La Storia dimostra che l’America deve essere leader con i suoi principi”. Nell’accordo, a ogni modo, è scritto che l’Iran, nei primi dieci anni stabiliti dall’intesa, potrà continuare la ricerca e lo sviluppo, ma non dovrà assolutamente accumulare uranio arricchito. Parole contrarie all’accordo, e furiose, sono giunte dal premier israeliano Benjamin Netanyahu: “Questo accordo è un errore storico per il mondo – ha detto – e ora sarà più pericoloso”. “E’ una resa storica da parte dell’Occidente verso l’asse del Male, con l’Iran in testa – ha dichiarato la viceministra degli Esteri di Israele, Tzipi Hotovely – Israele agirà con tutti i mezzi per tentare di impedire la ratifica dell’accordo fra l’Iran e le potenze mondiali”.

Filippo Mammì

Sono giornalista professionista da due anni, ho 35 anni e sono di Reggio Calabria. Dopo un diploma in maturità classica e una laurea presso il DAMS dell'Unical (Università della Calabria) ho passato quasi dieci anni della mia vita a Roma, lavorando prima nel mondo del cinema (mansioni varie, niente di che!); in seguito, mi sono avvicinato al giornalismo (mia seconda passione dopo il cinema) frequentando il master di primo livello di Giornalismo presso la Lumsa, abilitativo all'esame da professionista presso l'ODG. Possiedo un blog su un sito locale e collaboro, oltre che con Cataniavera.it e Newspage.it, anche con Litalianews.it

Recent Posts

Dormi con un sonnambulo? Ecco cosa fare per non metterlo in pericolo ed aiutarlo

Cosa fare se scopri che dormi assieme ad una persona che soffre di sonnambulismo? Ecco…

4 mesi ago

Poco tempo e zero idee per cena? Questa ricetta è pronta in pochi minuti ed è anche light

Scopri una ricetta pronta in pochi minuti, semplice, leggera e deliziosa. Se ti manca il…

4 mesi ago

Carlo Conti, lo sgambetto inaspettato del collega: la sua reazione è epica

Carlo Conti ha rivelato un dettaglio inedito sulla propria carriera ed ha ammesso di aver…

4 mesi ago

Paolo Villaggio, dopo la sua morte spunta la clamorosa verità: ecco di cosa soffriva l’attore

Un attore che ha fatto la storia della commedia italiana e non solo: ora, dopo…

4 mesi ago

Risparmiare tanti soldi divertendosi: questa nuova idea fa innamorare tutti

Volete risparmiare davvero tanti soldi divertendovi? Ecco la nuova idea che farà innamorare davvero tutti:…

4 mesi ago

Se noti questo piccolo insetto in casa, non sottovalutarlo: la salute è in pericolo

In tutte le case può capitare che siano presenti insetti, ma la presenza di un…

4 mesi ago