Lega+Nord%2C+Tosi+infuriato+con+Salvini%3A+%26%238220%3BControllo+dittatoriale%26%238221%3B
cataniaverait
/2015/03/lega-nord-tosi-infuriato-con-salvini-controllo-dittatoriale/amp/
Categories: PoliticaPrima Pagina

Lega Nord, Tosi infuriato con Salvini: “Controllo dittatoriale”

Published by
Filippo Mammì

Espulso definitivamente dalla Lega Nord, il sindaco veronese Flavio Tosi si sfoga con la stampa: “Secondo me, Salvini vuole il controllo dittatoriale della Lega Nord e di questo si assume la responsabilità. Più ci penso, più mi convinco che a Salvini andava bene questa soluzione: calpestare l’autonomia della Liga Veneta per evitare la formazione di liste che non siano gradite a Milano” ha tuonato Tosi nel corso di una conferenza stampa a Verona. La replica di Matteo Salvini è arrivata puntualissima: “Non rispondo a chi mi insulta”. Già ieri mattina, nel corso della trasmissione “Agorà” su Rai3, Tosi aveva spiegato la sua versione in merito alla sua cacciata dal Carroccio: “E’ chiaro che se alle Regionali si va divisi, si agevola chiunque altro sia un competitore. Sono coerente e lineare con me stesso e questo mi basta”; nel frattempo, sembra che Tosi si stia preparando per candidarsi da governatore in vista delle elezioni regionali in Veneto, in competizione con il presidente uscente Luca Zaia, il quale ha già fatto sapere di non temere una sua candidatura. A ogni modo, Tosi ha dichiarato di voler aspettare prima di scoprire le sue carte: “Mi prendo un paio di giorni per la decisione, la botta è ancora troppo fresca” ha detto. Durante un’intervista al Tg2, il sindaco scaligero ha addossato ogni responsabilità della rottura a Salvini, in quanto “ha rifiutato una proposta formale di mediazione, rischiando di danneggiare il centrodestra e favorire il centrosinistra”. “Se c’è da fare ragionamenti di politica ed economia sono disponibile – ha fatto sapere il segretario della Lega Nord – di solito sono Renzi e Alfano che mi danno del dittatore, se si aggiunge qualcuno è in buona compagnia” ha detto durante un’intervista a “Radio Padania”.

Filippo Mammì

Sono giornalista professionista da due anni, ho 35 anni e sono di Reggio Calabria. Dopo un diploma in maturità classica e una laurea presso il DAMS dell'Unical (Università della Calabria) ho passato quasi dieci anni della mia vita a Roma, lavorando prima nel mondo del cinema (mansioni varie, niente di che!); in seguito, mi sono avvicinato al giornalismo (mia seconda passione dopo il cinema) frequentando il master di primo livello di Giornalismo presso la Lumsa, abilitativo all'esame da professionista presso l'ODG. Possiedo un blog su un sito locale e collaboro, oltre che con Cataniavera.it e Newspage.it, anche con Litalianews.it

Recent Posts

Dormi con un sonnambulo? Ecco cosa fare per non metterlo in pericolo ed aiutarlo

Cosa fare se scopri che dormi assieme ad una persona che soffre di sonnambulismo? Ecco…

5 mesi ago

Poco tempo e zero idee per cena? Questa ricetta è pronta in pochi minuti ed è anche light

Scopri una ricetta pronta in pochi minuti, semplice, leggera e deliziosa. Se ti manca il…

5 mesi ago

Carlo Conti, lo sgambetto inaspettato del collega: la sua reazione è epica

Carlo Conti ha rivelato un dettaglio inedito sulla propria carriera ed ha ammesso di aver…

5 mesi ago

Paolo Villaggio, dopo la sua morte spunta la clamorosa verità: ecco di cosa soffriva l’attore

Un attore che ha fatto la storia della commedia italiana e non solo: ora, dopo…

5 mesi ago

Risparmiare tanti soldi divertendosi: questa nuova idea fa innamorare tutti

Volete risparmiare davvero tanti soldi divertendovi? Ecco la nuova idea che farà innamorare davvero tutti:…

5 mesi ago

Se noti questo piccolo insetto in casa, non sottovalutarlo: la salute è in pericolo

In tutte le case può capitare che siano presenti insetti, ma la presenza di un…

5 mesi ago