Mirko La Rocca - 25 maggio 2011


Barbara D’Urso incoronata peggior personaggio dell’anno

Barbara D'Urso incoronata peggior personaggio dell'anno

CATANIA, 25 Maggio 2011 – Si sa, il giudizio dei telespettatori non perdona. Nemmeno quello degli utenti del web. Infatti, la nota conduttrice italiana, Barba D’Urso, è stata scelta come il peggior personaggio televisivo per il secondo anno consecutivo. Il web-evento organizzato dal blogger Davide Maggio, che prende il nome di TeleRatto e consiste nel consegnare una statuetta a forma di ratto appunto, al vincitore dell’evento.

La D’Urso ha portato a casa anche l’unica statuetta assegnata in autonomia totale dal pubblico: il TeleRattone del 2011, ovvero peggior programma dell’anno, andato al suo Stasera che sera. La trasmissione è stata teatro anche de I 5 minuti da dimenticare, l’intervista a video a un Francesco Nuti in evidente difficoltà, si è cuccata il titolo di Peggior programma di intrattenimento del 2011 e quello di Flop dell’anno. E per finire ha vinto anche il TeleRatto  Le Ultime Parole Famose, consegnatogli dagli utenti per l’accusa mossa dall’Antonellina Clerici che l’accusa di aver strumentalizzato la sua love story in crisi.

Non scappa nemmeno il reality-flop Uman Take Control recentemente sospeso da Italia 1 per ascolti troppo bassi e segnalato come Peggior autoratoPeggior scenografia. Poi troviamo Pippo Baudo e Bruno Vespa che hanno fatto comparsa nel programma Centocinquanta, premiati come Peggior Coppia Televisiva.

Antonella Clerici è stata pure premiata come Personaggio Peggior Vestito dell’Anno, e si sono contesi il premio di Peggior fenomeno (da baraccone) di un reality show,Margherita Zanatta e Nando Colelli, presi per i fondelli dalla trasmissione televisiva Le Iene. Non è stato tralasciato ovviamente Vittorio Sgarbi, con la sua uscita flop nei panni di conduttore, consegnandogli un TeleRatto speciale.

Voi siete d’accordo con questi premi o pensate che abbiano dimenticato qualche stella cadente?

Mirko La Rocca

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.