Corrado Randazzo - 4 maggio 2011


"Come l’acqua per gli elefanti" con Robert Pattinson al cinema

Nuovo film nelle nostre sale a partire dal 6 Maggio che vede come protagonisti l’idolo delle teenager Robert Pattinson, il “vampiro” della saga “Twilight”, la bionda Reese Whiterspoon protagonista di numerossissime commedie tra cui “Tutti Insieme inevitabilmente” che nonostante le critiche ha riscosso un notevole successo nelle sale italiane, e come attore non protagonista Christoph Waltz, famoso per il ruolo del colonnello Hans Landa (vincitore del premio Oscar 2010 come “miglior attore non protagonista”)nell’ultimo film di Quentin Tarantino “Bastardi senza Gloria”. Il film inizia con un flashback dove l’ormai novantenne Jacob Jankowski ricorda le avventure vissute da giovane. Infatti, durante la grande depressione era un promettente studente di veterinaria che,durante una prova d’esame, viene informato della morte dei genitori in un tragico incidente. Venduto tutto per pagare i debiti del padre, inizia un viaggio “on the road” senza meta né destinazione fino a quando non si imbatte nella compagnia circense dei Benzini Brothers: qui viene incaricato di occuparsi degli animali del circo.

Durante questo periodo incontra la circense Marlena, un'acrobata che si esibisce sui cavalli e tra i due nasce l’amore. Inoltre conosce Rosie, non un’altra donna, ma un'elefantessa, la principale attrazione dello spettacolo. Marlena però è già sposata con August proprietario e manager del circo nonché domatore crudele di artisti e animali, e tra i tre nasce un rapporto di reciproca collaborazione che però sfocerà in tragedia quando l'uomo si accorge che la moglie ha una storia d’amore con il giovane ragazzo. Questo film è tratto dal romanzo best-seller di Sara Gruen “Acqua agli elefanti”.

Un mix di avventura da eroe solitario e storie d’amore, che non lascerà indifferenti le migliaia di fans del noto Robert Pattinson che correranno al cinema per non perdersi il loro beniamino. Da parte mia sono curioso di vedere il personaggio di Christoph Waltz, un attore che mi ha colpito in positivo nell’ultimo film di Tarantino, che sembra abile nel recitare il ruolo del “cattivo di turno”.

Leggi anche: