Annamaria Balistrieri - 23 maggio 2011


Facebook: le colpe di Pisapia

Facebook: le colpe di Pisapia

CATANIA, 23 maggio 2011 – E mentre il premier si dà da fare per riconquistare Milano, la comunità di Facebook attribuisce le responsabilità di ogni male che affligge il pianeta e non , ovviamente in maniera satirica e divertente, al candidato sindaco del centrosinistra Giuliano Pisapia.

Sulla pagina ufficiale del famoso social network intitolata appunto “E’ tutta colpa di Pisapia”, se ne trovano di tutti i colori, di seguito una raccolta delle ultime “attribuzioni”:

“Pisapia ha rubato la Gioconda nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 agosto 1911″ ,”Pisapia che tutte le feste porta via”, “Hanno ucciso l’uomo ragno..è stato Pisapia”, “se fb è lento come una lumaca paralitica….è tutta colpa di pisapia”, “Con tutta la gente che passa il tempo in questa pagina invece di lavorare (colpa di Pisapia) il PIL italiano rimane immobile”, “Se gli islandesi conoscessero Pisapia non avrebbero dubbi sulla causa dell’eruzione vulcanica”, “questo messaggio in realtà è un potentissimo virus messo in rete da pisapia”, “Pisapia spruzza l’acqua sui Gremlins”, “nel portamonete di pisapia sono stati trovati trenta denari: si indaga sulla loro provenienza”, “Chi ha incastrato Roger Rabbit? Ma ovvio, Pisapia”, “Pisapia ha ucciso Pinocchio per farci il barbecue”, “Cade il governo Berlusconi…vuoi vedere che è colpa di Pisapia?”, “Pisapia va al cinema e racconta alle persone in coda la fine dei film”…

Anche il leghista Mario Borghezio ha contribuito a questa simpatica attribuzione di colpe…peccato che a differenza degli utenti di Facebook, qualcosa ci dice che lui non stesse scherzando affatto quando parlando su KlausCondicio ha detto  “i fondamentalisti islamici, in primis Al Quaeda e lo stesso Al Zawahiri, sarebbero felicissimi se a Milano la Lega dovesse perdere e Pisapia diventasse sindaco” .

Annamaria Balistrieri

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.