Mirko La Rocca - 27 maggio 2011


Google Wallet: copiato il servizio Paypal

Google Wallet: copiato il servizio Paypal

Google Wallet: copiato il servizio Paypal

Mountain View ha annunciato ufficialmente il nuovo servizio di pagamenti mobile che probabilmente farà il suo primo esordio quest’estate a San Francisco e New York. Purtroppo l’annuncio è corredato da una denuncia da parte di PayPal, la quale sostiene che Google abbia approfittato dei suoi segreti industriali e gli abbia sottratto dei suoi dipendenti chiave. Anche eBay ha denunciato BigG per violazione di segreti industriali impiegati lo sviluppo della tecnologia originariamente detenuta da PayPal. “Nel bel mezzo delle trattative per un accordo Android-PayPal – dicono eBay e PayPal – Bedier stava facendo il colloquio per un lavoro presso Google all’insaputa del suo allora datore di lavoro PayPal”.

Il nuovo servizio di pagamento mobile è composto da tre parti:  la tecnologia Near Field Communication (NFC) e due applicazioni, una è Google Wallet, che sarà indirizzata per i dispositivi Android e costituirebbe l’interfaccia per il pagamento, e l’altra sarebbe Google Offers, in pratica come Groupon, che vi consiglierà le offerte del giorno tramite geolocalizzazione. Per quanto riguarda i pagamenti, i commercianti che aderiranno all’offerta e avranno esposto l’adesivo di adesione nel proprio negozio, avranno un POS apposito a questi tipi di pagamenti. Basterà inserire il cellulare nel POS e digitare il numero segreto della carta di credito. La transazione passa tramite la tecnologia NFC. Il cliente potrà anche sfruttare eventuali offerte scovate su Google Offers nello stesso modo. Dobbiamo dire però, durante la presentazione, il responsabile del progetto Osama Bedier abbia dovuto passare due volte lo smartphone per far accettare la transazione.I partner del nuovo servizio di Google, sono per il momento Citi, MasterCard, First Data e Sprint, i cui smartphone Android (principalmente Nexus S 4G) saranno i primi ad adottare il sistema, così come i clienti MasterCard saranno i primi a poterlo utilizzare.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.