Giovanna Di Grazia - 11 maggio 2011


“Il barbiere di Siviglia” di Dario Fo trionfa al Teatro Bellini

Il barbiere di Siviglia di Dario Fo trionfa al Teatro Bellini

“Il barbiere di Siviglia” di Dario Fo trionfa al Teatro Bellini

“Il barbiere di Siviglia” di Dario Fo trionfa al Teatro Bellini. (cataniavera.it). Ha debuttato ieri Dario Fo con il suo “barbiere di Siviglia” al Teatro Bellini; è stato un vero trionfo… Lo spettacolo definito “giocoso, allegro e dinamico” è stato talmente apprezzato dal pubblico catanese che si è concluso con una vera e propria standing ovation. Il debutto dell’opera al Teatro Bellini, nell’allegra lettura offerta dal premio Nobel per la Letteratura si è dunque concluso col la ciliegina, ma niente paura per chi se lo fosse perso perché lo spettacolo andrà in replica per sei sere, fino al 19 maggio prossimo. A dirigere l’orchestra al Teatro Massimo Bellini, il direttore artistico Will Humburg, maestro del coro Tiziana Carlini. Nel cast, nomi di prim’ordine come quelli di Simone Alaimo nei panni di Don Basilio, di Anna Bonitatibus in quelli di Rosina, di Mario Zeffiri (Il conte d’Almaviva), di Christian Senn (Figaro). “E’ l’opera di satira di certo più rappresentata”, ha detto il premio nobel in conferenza stampa prima del debutto. Interpreti: Il conte d’Almaviva Mario Zeffiri, Daniele Zanfardino (nelle recite del 12, 17, 19 maggio); Don Bartolo Alberto Rinaldi; Rosina Anna Bonitatibus, Francesca Provvisionato (12, 17, 18, 19 maggio); Figaro Christian Senn, José Adan Perez (12, 17, 19); Don Basilio Simone Alaimo; Berta Graziella Alessi, Aurora Bernava; Fiorello Giuseppe Esposito; Un ufficiale Alfio Marletta. Allestimento scenico della Società LTD J. Otten Beheer di Amsterdam. Orchestra, coro e tecnici dell’E.A.R. Teatro Massimo Bellini. Nonostante la storia sia attuale, il premio Nobel per la Letteratura, ovvero Dario Fo ha affermato: “reputo banale cercare dei precisi riferimenti all’attualità, anche se quella italiana fornisce molti spunti“.

Ecco tutte le date de “Il barbiere di Siviglia”: martedì 10 maggio 2011 ore 20,30, turno “A”. Seguiranno: giovedì 12 maggio 2011 ore 17,30, turno “S1″; venerdì 13 maggio 2011 ore 20,30, turno “B”; domenica 15 maggio 2011 ore 17,30, turno “D”; martedì 17 maggio 2011 ore 17,30, turno “R”; mercoledì 18 maggio 2011 ore 17,30, turno “C”; giovedì 19 maggio 2011 ore 17,30, turno “S2″.

La storia de “Il barbiere di Siviglia”: Il barbiere di Siviglia è un’opera di Gioachino Rossini su libretto di Cesare Sterbini tratto dalla commedia omonima di Beaumarchais. Il titolo originale è Almaviva, o sia l’inutile precauzione. Il libretto era stato già musicato l’anno prima da Francesco Morlacchi. Prima di lui, Giovanni Paisiello aveva messo in scena il suo Barbiere di Siviglia nel 1782. La prima rappresentazione ebbe luogo il 20 febbraio 1816 al Teatro Argentina a Roma e terminò fra i fischi. A provocarli, secondo i pettegolezzi dell’epoca, sarebbero stati gli impresari di un teatro concorrente, il Teatro Valle; secondo altri, la colpa fu di alcuni seguaci di Paisiello e della sua versione dell’opera. Il solo annuncio che Rossini stava preparando una nuova versione del Barbiere di Siviglia aveva suscitato non poche polemiche, anche in considerazione del fatto che all’epoca Paisiello era ancora vivo.

“Il barbiere di Siviglia” di Dario Fo trionfa al Teatro Bellini
Per Cataniavera, News dal Teatro – Giovanna Di Grazia

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.