Tommaso Napoli - 8 maggio 2011


Il Milan si laurea Campione d’Italia 2010/11

Il Milan si laurea Campione d'Italia 2010-11

Il Milan si laurea Campione d’Italia 2010/11

Domenica 08 maggio 2011. (cataniavera.it). Il Milan si laurea Campione d’Italia. Grazie al pareggio maturato all’Olimpico contro la Roma per 0-0, il Milan si laurea Campione d’Italia per la 18esima volta nella sua storia. Bastava solo un punto ai rossoneri, punto che arriva dopo una partita giocata bene e che hanno rischiato di vincere… Ecco le parole del presidente Silvio Berlusconi: “Molti complimenti ad Allegri, ha saputo interpretare molto bene la filosofia del Milan e dato seguito alla missione che la società gli ha affidato regalando un grande risultato alla società. Io con lui ho un rapporto molto franco. Ogni tanto gli do dei suggerimenti, e lui è sempre attento a quello che gli dico e spesso li applica. Ma sono stati tutti bravissimi. Ci siamo fermati in Champions League anche per una questione di sfortuna, penalizzati da qualche errore comportamentale dei nostri calciatori. In campionato abbiamo superato una fase critica con 10-11 giocatori inutilizzabili, nonostante questo il Milan è riuscito a confermarsi. Adesso c’è davanti a noi anche il traguardo della Coppa Italia, possiamo mirare a questo trofeo che non vinciamo da tanti anni”. Qualche parola anche sul mercato: “Stiamo cercando qualcuno in Sudamerica, ma non faccio nomi. Vogliamo trovare altri giocatori come Thiago Silva”. Non poteva mancare una frase su Pirlo: Se Pirlo andrà via? Io desidererei che restasse con noi. Ho letto ultimamente di alcuni dubbi circa la sua prosecuzione con noi, e invece spero che resti”.

A fine partita tutti impazzano di gioia. Una gioia immensa anche per l’amministratore delegato del Milan, ovvero Adriano Galliani: “Gli scudetti sono tutti belli ma l’ultimo è quello che rimane più negli occhi, nel cuore. È fantastico, credo che lo abbiamo strameritato. Siamo partiti a luglio con l’idea dello scudetto e ce l’abbiamo fatta. Allegri è stato bravissimo, segue i nostri grandi allenatori che hanno vinto al primo colpo. È stato molto bravo. Sono molto felice, lo scudetto rimane a Milano ma finalmente cambia sponda. Un ringraziamento al presidente Berlusconi che ha fatto tantissimo per questa squadra, con importanti sforzi economici e finché sarà il presidente del Milan questo club rimarrà al top”.

All’Olimpico i circa 10.000 tifosi rossoneri hanno dato il via alle celebrazioni festeggiando con i giocatori sul campo ed accogliendo con un grande applauso mister Allegri quando è andato a prendersi l’affetto della gente con il rituale giro di campo. Ecco i commenti del tecnico neo Campione D’Italia: “I minuti finali sono stati intensissimi. Era importante chiudere il discorso scudetto contro una Roma con grandi ambizioni. Bravi i ragazzi che hanno ottenuto stasera il risultato che volevamo. Ringrazio tutti, i ragazzi in primis, il presidente perché mi ha messo a disposizione una rosa importante”. Un commento anche sui giocatori del Milan: “Uomini con valori che si sono messi a disposizione del gruppo. Se me lo immaginavo così il mio Milan? Non mi rendo ancora ben conto di cosa stia succedendo. Sono strafelice e fortunato. Sono cambiati giocatori, moduli, ma le motivazioni, la disponibilità e il rispetto sono alla base di questo scudetto. Il fioretto per la vittoria? Andremo io e Galliani al Santuario di Montenero a piedi, speriamo di arrivare in cima”.

La Rosa del Milan Campione d’Italia 2010/11:
Marco Amelia
Flavio Roma
Christian Abbiati
Thiago Silva
Dídac Vilà
Alexander Merkel
Nicola Legrottaglie
Mario Yepes
Luca Antonini
Daniele Bonera
Alessandro Nesta
Oguchi Onyewu
Rodney Strasser
Sokratis Papastathopoulos
Mathieu Flamini
Massimo Oddo
Marek Jankulovski
Gianluca Zambrotta
Ignazio Abate
Andrea Pirlo
Massimo Ambrosini (capitano)
Clarence Seedorf
Kevin-Prince Boateng
Urby Emanuelson
Nnamdi Oduamadi
Antonio Cassano
Giacomo Beretta
Mark van Bommel
Alexandre Pato
Gennaro Gattuso (vice capitano)
Filippo Inzaghi
Robinho
Zlatan Ibrahimović

Il Milan si laurea Campione d’Italia 2010/11

Leggi anche:

3 Commenti pubblicati. Vuoi partecipare alla discussione? Invia il tuo commento!

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.