Mirko La Rocca - 21 maggio 2011


Le conigliette di Playboy sbarcano su iPad

Le conigliette di Playboy sbarcano su iPad

CATANIA, 21 Maggio 2011 – Hugh Hefner mantiene la promessa: sbarca assieme alle conigliette su iPad: gli utenti del tablet della mela potranno finalmente potranno godere  a vedere le bellezze delle conigliette e articoli presente nell’archivio storico della rivista Playboy, grazie a un sito web ottimizzato per il tablet di Apple e a un piano di sottoscrizione sufficientemente flessibile e articolato.

Il sito si chiama iPlayboy. Arriva con un paio di mesi di ritardo da quanto era stato detto. Il ritardo è dovuto perché è stato realizzato appositamente per aggirare i paletti imposti da Cupertino e l’EULA progettata per mettere al bando qualsiasi riferimento sessuale sugli iCosi e le app messe in vendita su iTunes.

Sicuramente per gli utenti non mancherà il materiale da poter ammirare. Si parla di ben 130 mila pagine, una collezione che comprende tutti i numeri storici di Playboy a partire dal primo magazine apparso nelle edicole statunitensi nel dicembre del 1953, e la promessa di aggiornare mensilmente il sito con l’ultimo numero della rivista uscito. Il sito da giugno, inoltre, mettera’ in rete anche video scelti e curati da una commissione, che spazieranno anche nei campi dell’arte, del design, della moda, del media e della tecnologia.

Ovviamente per poter vedere qualunque tipo di bellezza che è passata sotto le mani di Hugh Hefner, bisogna pagare un quantitativo non del tutto indifferente. I piani di sottoscrizione attuali prevedono un abbonamento rinnovabile mensilmente di 8 dollari, uno annuale a 60 dollari ed uno biennale a 100 dollari.

Visto che si è voluto aggirare i costi per la pubblicazione dell’app alla casa di Cupertino, si potrebbero modificare anche i prezzi di abbonamento. Senz’altro però, pagando qualunque cifra, difficilmente si potrà rimanere delusi.

Mirko La Rocca

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.