Tommaso Napoli - 18 agosto 2011


Terremoto in Sicilia: colpita la Sicilia sudorientale

Terremoto in Sicilia: colpita la Sicilia sudorientale

Terremoto in Sicilia: colpita la sicilia sudorientale

Catania, 18 agosto 2011. Terremoto in Sicilia: colpita la Sicilia sudorientale Un nuovo terremoto ha colpito la Sicilia, questa volta in maniera lieve. E’ stata registrata una scossa di magnitufo 2.7 dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nella Sicilia sudorientale alle 9,16 di questa mattina. L’evento sismologico si è verificato sui Monti Iblei ad una profondità di 23 km. Gli esperti dell’Istituto di Vulcanologia fanno sapere che l’epicentro è stato registrato in prossimità di Niscemi, nel Nisseno, e Acate (provincia di Ragusa). Toccati dal sisma anche Caltagirone, San Michele di Ganzaria e Mazzarrone, e Vittoria.

Terremoto in Sicilia: colpita la Sicilia sudorientale

Leggi anche: