Giovanna Di Grazia - 4 luglio 2012


Balotelli contro Raffaella Fico: “Il bambino è mio? Voglio le prove!”

Balotelli contro Raffaella Fico: "Il bambino è mio? Voglio le prove!"

Balotelli contro Raffaella Fico: “Il bambino è mio? Voglio le prove!”

Dopo le recenti dichiarazioni di Raffaella Fico in cui ufficializzava l’attesa di un bambino da parte di Mario Balotelli e che c’erano margini per poter ricucire il rapporto, arriva una pronta e alquanto inattesa risposta da parte dell’attaccante del Manchester City: “Anche se avrei preferito non parlare in pubblico della mia vita privata, mi vedo costretto a intervenire per chiarire, una volta per tutte, il mio rapporto con Raffaella Fico. La nostra relazione è finita a inizio aprile e da allora non ci siamo più frequentati, né sentiti. Io non ho avuto più nulla a che vedere con la sua vita e Raffaella ha avuto più niente a che vedere con la mia vita“. Il Balotelli nazionale non si ferma qui e non lascia alcuno spiraglio per un nuovo tentativo di far funzionare le cose con la Fico: “Raffaella sa bene dal momento che ci siamo lasciati che non avevo e che non ho nessuna intenzione di ritornare con lei. Tuttavia per rispetto di quello che c’è stato tra noi non ho mai voluto parlarne neppure quando son state dette e scritte cose non vere. Qualche giorno fa sono venuto a sapere da terzi che Raffaella era incinta. Per questo ho deciso di contattarla e solo a seguito della mia domanda mi ha confermato che era vero. Sono molto deluso, non credo sia normale non sapere nulla fino al quarto mese. Non capisco perché non mi abbia contattato lei subito per dirmi una cosa di questa importanza“. In ogni caso il calciatore 21enne è pronto ad assumersi tutte le responsabilità nel caso fosse il padre del bambino: “Mi assumerò tutte le mie responsabilità quando avrò le prove della mia paternità. Anche perché mi dà molto fastidio vedere che su questa vicenda si sia già voluto lucrare vendendo foto e interviste. Credo che Raffaella sia già abbastanza famosa per potersi permettere di non dover sfruttare anche questa storia per scopi pubblicitari. Questa è la prima e unica volta che parlerò di questo argomento in publico e quindi non ho intenzione di replicare indipendentemente da quello che verrà detto o scritto da Raffaella“.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.