Giovanna Di Grazia - 26 luglio 2012


Raffaella Fico rimanda il test del DNA: “non voglio rischi inutili”, Balotelli dovrà attendere

Raffaella Fico rimanda il test del DNA: "non voglio rischi inutili", Balotelli dovrà attendere

Raffaella Fico rimanda il test del DNA: “non voglio rischi inutili”, Balotelli dovrà attendere

Raffaella Fico, secondo il settimanale ‘Chi’, avrebbe deciso di aspettare che la bambina sia nata prima di effettuare il test del DNA per stabilire se Mario Balotelli è il padre. “non voglio correre rischi inutili” avrebbe riferito la showgirl. Dunque non sarebbe un rifiuto, ma un rinvio… Stando ad alcune indiscrezioni, la Fico, avrebbe ricevuto un’offerta strepitosa da 1 milione di sterline per posare nuda con il pancione per una rivista inglese. Intanto il bomber del Manchester City continua nel suo silenzio mediatico anche se a fa rumor ci pensano le serate nei locali di Ibiza, in attesta di riabbracciare Roberto Mancini. Il proprietario di un locale, Wayne Lineker, ha raccontato che Mario Balotelli si è fatto riservare il privèe ‘The Ultimate VIP Experience’ dove la spesa minima si aggira intorno ai 5 mila euro. Il privèe è limitato a ‘sole’ venti persone. Lineker, dal suo profilo twitter, scrive: “quello di Mario Balotelli è stato il conto più elevato mai pagato da qualcuno in 25 anni nei locali dei Lineker“. In molti rivelano che fosse ancora una volta in compagnia della francese 22enne Vanessa Lawrens, e della bella ereditiera Paris Hilton. Nessuno però sa chi delle due è la nuova fiamma del bresciano. L’attaccante della Nazionale, intervistato da ‘L’Uomo Vogue‘, prima di partire per gli Europei, aveva dichiarato: “Qui in Inghilterra la stampa scandalistica scrive di tutto, ed esagera sempre. La cosa che mi dà più fastidio è che in Italia le fesserie dei tabloid siano riprese e amplificate senza verifiche. Così molti connazionali prendono tutto per oro colato“, dichiarazioni che potrebbe anche starci, è vero che a volte, specie nel gossip si esagera e si storce la verità solo per vendere qualche rivista in più, ma se vai in un locale e spendi una cifra record, lì c’è poco da esagerare…

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.