Redazione - 23 settembre 2012


Neil Armstrong vide gli UFO sulla Luna nello storico sbarco del 1969

Neil Armstrong vide gli UFO sulla Luna nello storico sbarco del 1969

Neil Armstrong vide gli UFO sulla Luna nello storico sbarco del 1969

Neil Armstrong, che la scorsa settimana ci ha lasciati all’età di 82 anni, vide gli UFO nello storico sbarco sulla Luna del 1969. A dichiararlo è il dottor Steven Greer. Per la NASA sono congetture, fandonie, o meglio ancora fantasie di cospiratori… ma il dottor Greer, fondatore del ‘Progetto Desclosure’, ha prove e dichiarazioni schiaccianti. “In molti hanno chiesto se Armstrong avesse portato con sé i segreti di ciò che realmente accadde durante il famoso allunaggio del 1969 – racconta Greer – Beh, si e no. Amici cari e membri familiari molto stretti sia di Neil Armstrong che Buzz Aldrin, in separata sede, mi hanno detto che si c’erano numerosi e grandi UFO tutt’intorno al cratere dove atterrò il modulo lunare e che furono visti sia da Armstrong che Aldrin. Ho anche parlato ad ufficiali militari che hanno visto il filmato di questo evento, ma che non è mai stato reso pubblico. Neil Armstrong divenne quasi un recluso dopo l’atterraggio sulla luna e raramente parlò dell’evento storico. I suoi amici e familiari mi hanno detto che questo accadde perché era un uomo di integrità per questo semplicemente non voleva essere messo in una posizione in cui avrebbe dovuto mentire al pubblico, in merito a tale cruciale incontro. Quando stavamo organizzando The Disclosure Project, alcuni anni fa, chiesi ad uno degli amici di Neil Armstrong se Amstrong sarebbe venuto a Washington per fare una relazione al Congresso del 1997 che stavamo organizzando in aprile di quell’anno. Mi fu detto che Armstrong avrebbe gradito poterlo fare, ma se avesse parlato di ciò che realmente accadde durante l’allunaggio, sia lui che la moglie che i figli, sarebbero stati uccisi. Non si tratta di uno scherzo. E nemmeno di una teoria cospirazionista. Questo è il modo in cui operano i capi altamente segreti e fascisti, che sono nella sicurezza nazionale, profondamente nera, al loro cospetto la Mafia è fatta di ragazzini”. Il dottor Greer chiude la rivelazione con un’ammonimento per la NASA: “Il mondo merita di conoscere che non siamo soli, che esiste vita intelligente nel mondo oltre la Terra e che abbiamo meravigliose nuove scienze e tecnologie che urgentemente devono venire rivelate. Questa conoscenza darà vita ad una nuova civiltà sulla terra, senza povertà né inquinamento e con giustizia per tutti”.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.