Redazione - 17 settembre 2012


Vasco Rossi resta ricoverato, “condizioni del paziente stazionarie”

Vasco Rossi resta ricoverato, "condizioni del paziente stazionarie"

Vasco Rossi resta ricoverato, “condizioni del paziente stazionarie”

Vasco Rossi resta ricoverato nella clinica Villalba. E’ questa la notizia ufficiale riportata dalla sua portavoce Tania Sachs in merito al bollettino medico rilasciato dal direttore sanitario Paolo Guelfi. “Dagli accertamenti eseguiti è emersa la necessità di riattivare una terapia di non brevissimo periodo, ciò implica un prolungamento della degenza. Le condizioni del paziente restano stazionarie e richiedono la massima concentrazione e collaborazione di vari specialisti. Tutti i pazienti sono per noi uguali e perciò importantissimi e richiedono doverosamente rispetto della privacy e della tranquillità che si deve ad un luogo di cura, pur riconoscendo la professionalità degli operatori dei media. Ogni ulteriore significativa variazione verrà tempestivamente comunicata“. Da ciò si può dedurre che forse il comunicato rilasciato dal suo staff il giorno dopo il ricovero era solo un comunicato per tranquillizzare i fan. Ecco il comunicato rilasciato qualche giorno fa: “Si tratta di controlli di normale routine che Vasco effettua ogni due o tre mesi da oltre un anno a questa parte in seguito al batterio killer che lo aveva colpito nell’estate 2011. E’ vero invece che il suo ricovero era già previsto, e che Vasco è partito dall’albergo di Castellaneta Marina, con la sua macchina e l’autista e come è sua abitudine ha viaggiato indisturbato di notte per arrivare a Bologna intorno alle 10 e alla clinica Villalba intorno alle 11 della mattina di giovedi 13 settembre“. Le condizioni del rocker di Zocca restano stazionarie e non è in pericolo di vita. I fan però sono in apprensione nonostante le rassicurazioni da parte dei medici.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.