Redazione - 25 maggio 2013


Finale Champions League 2013: Borussia Dortmund-Bayern M. 1-2

Finale Champions League 2013: Borussia Dortmund-Bayern M. 1-2

Finale Champions League 2013: Borussia Dortmund-Bayern M. 1-2

Ad alzare la famosa Coppa con le orecchie è per la quinta volta nella sua storia il Bayern Monaco di Jupp Heynckes, tre volte finalista nelle ultime quattro edizioni. Nella sfida di Wembley con il Borussia Dortmund, riesce ad avere la meglio all’89’ grazie ad una rete di Robben, quando ormai lo spettro dei supplementari era già alle porte. Parte benissimo il Borussia con due occasioni nitide nei primi minuti, poi si svegliano Robben e compagni, e il bavaresi al 60′ minuto passano in vantaggio con Mandzukic. Nemmeno otto minuti e il Borussia pareggia su rigore con Gundogan. Ad un minuto dalla fine un grande Robben segna la rete del 2-1 definitivo che regala la vittoria della Champions League 2012-13 al Bayern Monaco.

In campo dal primo minuto

Il Borussia Dortmund di Klopp in campo con il 4-2-3-1 con Weidenfeller; Piszczek, Hummels, Subotic, Schmelzer; Bender, Gündogan; Kuba, Reus, Grosskreutz; Lewandowski;

Il Bayern Monaco di Heynckes ha risposto con lo stesso modulo, 4-2-3-1: Neuer; Lahm, J.Boateng Dante, Alaba; Schweinsteiger, Javi Martinez; Robben, T.Müller, Ribery; Mandzukic.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.