Redazione - 12 giugno 2013


Claudia Gerini: “adesso non mi imbarazza più spogliarmi nei film”

Claudia Gerini: "adesso non mi imbarazza più spogliarmi nei film"

Claudia Gerini: “adesso non mi imbarazza più spogliarmi nei film”

La bellissima Claudia Gerini, in questi giorni al cinema nel film “Tulpa” diretta proprio dal compagno Federico Zampaglione, si confessa sulle pagine di “Vanity Fair”. L’attrice rivela che nella pellicola che la vede protagonista nei panni di una manager di nome Lisa, che di notte si trasforma e frequenta un club dove fa sesso con estranei, “in realtà c’è solo una scena erotica”. “Una volta mi facevo dei problemi, adesso non mi imbarazza spogliarmi”. “Il fatto che dietro la cinepresa ci fosse il mio compagno non mi ha messo in imbarazzo anzi mi sono sentita più protetta”. “Il sesso lo vivo in maniera naturale. Se sapessi che c’è di mezzo uno strumento tecnologico perderei la mia spontaneità. E visto che sono una attrice finirei per concentrami sulle inquadrature, le luci… Nei rapporti sessuali per me contano l’olfatto e il tatto. Ma mi piace guardare e farmi guardare”. “Tutti i rapporti hanno i loro momenti up e down. Questo è un periodo su. Stiamo insieme da nove anni e stiamo bene”. Ma qual è il posto più strano dove la Gerini ha fatto l’amore? “Sulle poltrone di un aereo, in business class. C’era poca gente e io e il mio fidanzato di allora non abbiamo saputo resistere. Ma non amo i posti strani”. Qualche mese fa l’attrice dichiarava su ‘Oggi’: “La mia parte più sexy sono le gambe e questo sederotto che sta su e ho preso dalla mamma”.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.