Tommaso Napoli - 17 agosto 2013


Terremoto Sicilia, Luke Thomas prevede un nuovo sisma per il 20 agosto

Terremoto Sicilia, Luke Thomas prevede un nuovo sisma per il 20 agosto

Terremoto Sicilia, Luke Thomas prevede un nuovo sisma per il 20 agosto

Luke Thomas ha previsto un nuovo terremoto in Sicilia per il prossimo 20 agosto. Thomas spiega che gli elementi base che lo guidano nella previsione di eventi sismici sono stati perfezionati dopo moltissime ore impiegate nella ricerca, arrivando ad un punto di altissima precisione. “Io uso – dice Luke Thomas – le temperature, il vento, l’umidità e il punto di rugiada di ciascuna delle città per le quali effettuo una previsione di terremoto. Il modello di previsione è basato su molte ore di ricerca. (Attualmente la previsione è su 56 città di tutto il mondo)”. “Ho fatto molti errori in passato (8 anni di ricerca). Tuttavia, nel corso degli ultimi 3 mesi ho finalmente perfezionato il modello di previsione dei terremoti. Vi faccio notare quanto bene questo metodo sta lavorando in Giappone; il terremoto 6.0 che ha colpito il 4 agosto a NE di Tokyo è stato da me previsto con 4 giorni di anticipo. Ho avuto un avvertimento per la zona di Christchurch, e un terremoto di Magnitudo 6,5 ha colpito a nord di quella città (16 agosto)”. “Prima del primo luglio 2013 non potevano essere previsti”. “Adesso, dopo oltre 15.000 ore di ricerca, ho finalmente scoperto la chiave per la previsione dei terremoti”. “Mi aspetto un terremoto di minore entità((ML 3,0-3,5 o poco piu’)) nel corso del 20 agosto, in Sicilia, dove si è attivata la sequenza nell’area del messinese il 16 Agosto scorso, con l’intensa scossa magnitudo 4.2. Tuttavia emetto avvisi quando vi è il rischio di un terremoto di magnitudo 4,5 o più forte. Questo è il sito su cui pubblico gli avvisi www.quakeprediction.com”.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.