Giovanna Di Grazia - 25 marzo 2014


Giusy Ferreri presenta il nuovo album e si candida per X Factor 8

Giusy Ferreri presenta il nuovo album e si candida per X Factor 8

Giusy Ferreri presenta il nuovo album e si candida per X Factor 8

Giusy Ferreri approda in tutti i negozi di dischi e digital store con il nuovo e atteso album di inediti, “L’attesa”. La cantante fresca della partecipazione all’ultima edizione di Sanremo con il brano finalista “Ti porto a cena con me”, per il nuovo album (composto di undici canzoni) si è valsa della collaborazione di Linda Perry (Four Non Blondes), Yoad Nevo, produttore di Morcheeba, di Moby e dei Sugababes. “Ho avuto tempo – dichiara la seconda classificata della prima edizione di X Factor Italia, in una intervista per Tgcom – per mettere al centro il mio obbiettivo e dunque mi sono autofinanziata i viaggi in America e a Londra per affidarmi alle melodie di bravissimi produttori. Volevo che la mia voce risultasse ‘nuova’ e con sfumature diverse. Ho riallacciato i rapporti anche con Michele Canova, che con Tiziano Ferro, aveva prodotto i miei album precedenti. E sono tornata a collaborare, su spinta anche della mia casa discografica, con Roberto Casalino”. “‘Ti porto a cena con me’ mi è piaciuta subito e ho voluto in qualche modo contribuire un po’ anche io al testo, dicendo la mia. ‘L’amore possiede il bene’ piaceva anche alla mia casa discografica anche se alla fine ho avuto grossi dubbi perché il concetto del “possesso” e poi i due ex che si lasciano in buoni rapporti, insomma non è che sia molto d’accordo. Riesci a gestire le tue fragilità? “Oggi più di ieri. Ho fatto un percorso personale che mi ha portato a essere meno dura e ribelle rispetto a qualche anno fa. Ci sto provando anche ad aprirmi all’altro. Io sono una persona che ama molto la solitudine, leggere libri da sola e riflettere su come sono fatta”. Oggi sei pronta per fare il giudice a X Factor? “Me l’hanno proposto in passato ma non ero pronta. Dovevo render conto ai live e alla promozione. Oggi ho le spalle più solide e sono entrata nell’ottica di fare la produttrice e aiutare i giovani ad emergere. Dunque sono anche pronta a fare il giudice, devo però avere delle garanzie artistiche”.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.