Filippo Mammì - 26 luglio 2014


E la Concordia va, arrivo a Genova previsto domenica mattina

E la Concordia va, arrivo a Genova previsto domenica mattina

E la Concordia va, arrivo a Genova previsto domenica mattina

Ormai è certo: la Costa Concordia attraccherà domenica mattina presso la rada di Genova – Prà, più o meno tra le cinque e le sei del mattino. Alle 5.30 sarà consegnata ai rimorchiatori del porto genovese, che prenderanno il posto dei rimorchiatori d’altura utilizzati dal consorzio Titan Micoperi per il trasferimento dall’Isola del Giglio. Dopo molti giorni di fibrillazione e di navigazione incerta (la Concordia avrebbe dovuto attraccare a Genova oggi pomeriggio) la “saga” della Costa Concordia sembra essere definitivamente giunta alla conclusione del suo viaggio verso lo smantellamento. Le operazioni di ingresso in porto e successivamente di attracco dureranno sei ore e saranno complesse: l’arrivo del relitto è previsto infatti per le 13, mentre altre due ore saranno necessarie per l’ormeggio finale. Alle operazioni presenzierà anche il presidente del Consiglio Matteo Renzi, che partirà da Firenze per giungere a Genova durante le operazioni finali di ormeggio, previste tra le 15 e le 17, oltre a partecipare alla cerimonia che sancirà la conclusione delle operazioni.

Intanto, le autorità cittadine e regionali di Genova si stanno organizzando per essere presenti alle operazioni e poi alla cerimonia; sono già confermati il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando, il presidente dell’Autorità Portuale Luigi Merlo ed il commissario della Provincia genovese Pietro Fossati. Per quanto riguarda le autorità nazionali, oltre a Renzi saranno presenti anche il capo della Protezione Civile Franco Gabrielli e il ministro per l’Ambiente Gian Luca Galletti. Numerosissimi saranno i giornalisti accreditati per documentare l’evento; oltre 400, provenienti da tutto il mondo per non perdersi l’ultimo appuntamento con la Concordia.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.