Tommaso Napoli - 24 luglio 2014


Taiwan: incidente aereo, almeno 48 morti

Taiwan: incidente aereo, almeno 48 morti

Taiwan: incidente aereo, almeno 48 morti

Almeno 48 persone hanno perso la vita a causa di un tifone che ha portato allo schianto, l’aereo GE222, con a bordo 58 anime: si apprende dal ‘Taiwan Central News Agency‘, che l’incidente si sarebbe verificato mentre i piloti tentavano di atterrare a causa del maltempo nelle Isole Penghu di Taiwan. Secondo alcune fonti vicine alla CNN, l’aereo si sarebbe schiantato in un edificio residenziale. Due delle persone a bordo che hanno perso la vita erano francesi (Jeromine Deramond e Penelope Luternauer), una decina il numero delle persone rimaste ferite, portate immediatamente all’ospedale di Penghu. La TransAsia Airways ha prontamente istituito un centro di accoglienza di emergenza. Il presidente della compagnia aerea, Chooi Yee-Choong, attraverso una conferenza stampa ha voluto far sentire la sua voce: “Mi scuso sinceramente. La TransAsia Airways ha messo a disposizione tutti i mezzi per assistere i passeggeri, e le famiglie delle vittime”. “Uno dei registratori dei dati di volo dell’aereo è stato recuperato, e gli investigatori esamineranno il luogo dell’incidente oggi 24 luglio”, a riferirlo il ministro. L’aereo è precipitato vicino l’aeroporto di Magong e alcuni testimoni hanno riferito alla ETTV che le case coinvolte nello schianto sono andate in fiamme. Intanto alcuni giornalisti fanno sapere che una fonte ha rivelato che nell’aeroporto di Magong la visibilità al momento del tentativo di atterraggio dell’aereo era di circa 1.600 metri e dunque considerata accettabile per poter condurre un aereo a terra senza incorrere in alcun intoppo.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.