Filippo Mammì - 5 dicembre 2014


Monica Bellucci sarà la prossima sexy conquista di James Bond in 007

Monica Bellucci sarà la prossima sexy conquista di James Bond in 007

Monica Bellucci e un pizzico d’Italia saranno presenti nella prossima pellicola dedicata a 007; in più, James Bond torna alle origini e ad un suo mortale nemico. E’ stato annunciato oggi, a tutto il mondo, il 24esimo film con protagonista l’agente segreto più fascinoso al mondo, che si intitolerà “Spectre”, un nome non nuovo ai fan della serie, essendo quell’organizzazione mafiosa e terroristica già comparsa nel primo film. La presentazione è avvenuta in Inghilterra, all’interno degli studi Pinewood di Londra, dove sarà girata buona parte del film. Il regista Sam Mendes, che ha diretto il precedente “Skyfall”, anche questa volta ha voluto un cast di prim’ordine in cui svetta Daniel Craig, riconfermato nei panni di James Bond. Ma la lista è lunga: oltre alla Bellucci, che interpreterà Lucia Sciarra ed è la terza italiana a comparire nella saga dopo Daniela Bianchi e Maria Grazia Cucinotta, ci sarà l’austriaco Christoph Waltz nella parte del cattivo; l’altra Bond girl (ce ne sono sempre due per ogni film!) è invece la francese Lea Seydoux, protagonista de “La vita di Adele”, mentre, nei panni del capo dei servizi segreti di Sua Maestà, ritroviamo Ralph Fiennes in un gradito ritorno. E gli attori erano tutti presenti oggi a Pinewood, consapevoli che, probabilmente, anche questo film sarà premiato al botteghino quando uscirà nell’ottobre 2015. Le riprese inizieranno la prossima settimana e, per Craig, si tratterà di due mesi di lavoro come 007; come detto prima, c’è molta Italia in “Spectre”, visto che le riprese spazieranno tra Londra, il Messico, Tangeri, le alpi austriache e, soprattutto, Roma, in cui vedremo Bond impegnato in inseguimenti tra i monumenti capitolini, atterrare col paracadute a Ponte Sisto e addirittura guidare un’auto volante nel Tevere.

Il passato di Bond è il tema principale del film, mentre arriva la nuova Aston Martin
Per quanto riguarda la trama, la produzione non ha fatto trapelare nulla: “Uno strano messaggio dal passato di Bond lo mette sulle tracce di una sinistra organizzazione”, per ora i fan dovranno accontentarsi di questa striminzita sintesi. In compenso, è stato annunciato il nuovo modello di Aston Martin DB10, che sarà utilizzata in molte sequenze. Per ora non è noto neppure il ruolo del cattivo, Waltz ha solo dichiarato che si chiamerà Oberhauser, un nome peraltro già conosciuto, visto che si tratta dell’istruttore di sci di 007, ma forse è solo un alias del perfido Ernst Stavro Blofeld, il mitico cattivone con gatto bianco al seguito e capo della Spectre, personaggio di culto tra gli ammiratori di Bond. Per anni, questo ruolo era inutilizzabile a causa di alcuni problemi legali dovuti all’uso del nome “Spectre”, conclusi nel 2013. Quindi adesso è lecito aspettarsi un ritorno.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.