Filippo Mammì - 10 dicembre 2014


La vita nello spazio di Samantha Cristoforetti in un video virale

La vita nello spazio di Samantha Cristoforetti in un video virale

La vita a bordo di una stazione spaziale non è certo quella che si vede nei film di fantascienza, non solo perchè ancora non è stato risolto il problema della gravità all’interno delle navette, ma soprattutto perchè tra le stelle si può incappare nella stessa routine che c’è quaggiù. Ne sa qualcosa la nostra connazionale astronauta Samantha Cristoforetti, neoinquilina della stazione spaziale Iss a 400 chilometri dalla Terra, che pubblica in rete fotografie e video alle prese con i problemi di ogni giorno e le tradizioni natalizie. Quest’ultimo fine settimana la Cristoforetti lo ha trascorso aggiustando la toilette spaziale e preparando gli addobbi di Natale, oltre ai soliti esperimenti necessari a bordo della stazione. Nonostante ciò, Astrosamantha continua quasi quotidianamente a mantenere i contatti su Twitter con Fabio Fazio e la trasmissione “Che tempo che fa”, tant’è che il conduttore ormai l’ha affiancata a Luciana Littizzetto, scambiandosi anche battute divertenti online. Dal suo diario di bordo Avanmposto42.esa.int, la Cristoforetti ragguaglia tutti sui movimenti che fa e le operazioni, come quella di riparare la toilette che, anche nello spazio, deve ovviamente funzionare per bene. Solo che non tutti sanno che, sulle stazioni spaziali, per ottenere acqua di scarico al massimo bisogna operare in un modo che qui sulla Terra sembrerebbe disgustoso, ma in orbita è una componente essenziale per la sopravvivenza degli astronauti: “Non abbiamo una vera e propria tazza del bagno da sciacquare – spiega Samantha – dopo che la usiamo, apriamo una ventola per creare il necessario risucchio, ed una certa quantità di sostanza chimica passa attraverso le tubature. Ma l’acqua di scarico va rabboccata, quindi abbiamo bisogno di una configurazione per fornire uno sfogo alla pressione durante il rabbocco, perchè far scorrere direttamente l’acqua nei tubi porta alla sovrappressione”, il che implica la necessità di riciclare i rifiuti liquidi (non occorre specificare!) e trasformarli in acqua potabile per consentire tutto il processo sopra descritto.

Il video in Rete, le tradizioni natalizie e i saluti di Zucchero
E proprio in questi giorni sta circolando in Rete un video che è tra i più cliccati, con protagoniste Samantha e la comandante della stazione, l’americana Sunita Williams, in cui la Cristoforetti dice la sua a proposito dei presunti odori che ci sarebbero in orbita: “Non sono in grado di riconoscere alcun odore particolare, mi sembra tutto piuttosto neutrale. Solo la nostra Soyuz ha un odore caratteristico, che mi è molto caro: ogni volta che galleggio dentro, mi riporta con la mente al giorno del lancio!”. Oltre alle solite faccende meccaniche, in questi giorni hanno fatto capolino anche quelle tradizionali: sono stati infatti allestiti gli addobbi natalizi che allieteranno la vita di questi astronauti così lontani da casa per le feste. Per Astrosamantha, poi, è arrivata una sorpresa: gli auguri del cantante Zucchero, che ha voluto cimentarsi in un fuori programma. Il cantautore si trova a Monaco per tre concerti all’Olympiahalle ed ha raggiunto la base tedesca per mandare un messaggio di benvenuto nello spazio alla Cristoforetti, dedicandole anche una canzone: “Muoio per te”.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.