Tommaso Napoli - 29 dicembre 2014


“Si accettano miracoli”, al cinema il nuovo film di Alessandro Siani

"Si accettano miracoli", al cinema il nuovo film di Alessandro Siani

Dal primo gennaio approda al cinema il nuovo film di Alessandro Siani dal titolo “Si accettano miracoli”. L’attore e regista torna alla regia dopo il successo di incassi “Il principe abusivo” del 2013 e sceglie non a caso il 1 giorno nel 2015 per essere il primo film dell’anno. Prodotto da Cattleya e Rai Cinema e distribuito da 01 Distribution, la pellicola si colloca nella commedia-fantasy. Nel cast oltre a Siani, troviamo Fabio De Luigi, Serena Autieri, Ana Caterina Morariu e Giovanni Esposito. «Ho cercato di creare un genere che è il fantasy-comedy – spiega Alessandro Siani – ovvero dei film che sembrano confezionati come dei film di fantasia e che all’interno proprio della scrittura della sceneggiatura ci sta tanta commedia. Io quando penso un film lo penso per il pubblico perché penso a voi non penso a me». La trama: Fulvio (Alessandro Siani) è stato appena licenziato ma la sua reazione non è delle migliori: dà una capocciata al suo ex capo che gli costa l’arresto. Grazie al fratello prete ottiene di poter scontare la pena nella casa famiglia gestita proprio dal fratello Don Germano (Fabio De Luigi) che si trova a ‘Rocca di Sotto’. Il paese sembra una riambientazione degli anni ’30 lontano dai lussi della vita dei nostri giorni: non sanno cosa siano telefonini, internet e tutta la tecnologia che impazza nel nostro quotidiano. La vita tranquilla della casa famiglia di Don Germano viene stravolta dalla notizia che i bambini potrebbero essere smistati in altri posti. Così Fulvio trova una genialata: inventarsi un miracolo per portare turisti nel paesino. Nel frattempo conosce Chiara (Ana Caterina Morariu), una bellissima ragazza che ama i fiori e ballare; se ne innamora al primo sguardo.

"Si accettano miracoli", al cinema il nuovo film di Alessandro Siani

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.