Tommaso Napoli - 9 febbraio 2015


La famiglia di Bobbi Kristina starebbe già organizzando il funerale

La famiglia di Bobbi Kristina starebbe già organizzando il funerale

Poco più di una settimana fa la figlia di Whitney Houston, Bobbi Kristina Brown era stata trovata prima di sensi e a faccia in giù nella vasca da bagno della sua abitazione in Georgia, il tutto esattamente come la madre, morta nel 2012. Al momento, anche se molte cose sono ancora da chiarire, si parla di annegamento accidentale causato da non si sa cosa, tanto da portare anche a credere che possa essere stato il marito Nick Gordon. Fatto sta che la 21enne è in coma indotto e non avrebbe più attività celebrale tanto che sarebbe stato suggerito e chiesto il permesso alla famiglia di poter staccare la spina che la tiene in vita. I familiari però negano il tutto. Questo “incidente” è comunque davvero inspiegabile ed arriva a quasi tre anni dalla morte della cantante Whitney Houston, avvenuta in circostanze simili. La figlia si trova in ospedale dal 31 gennaio scorso e a sentire una fonte che è voluta rimanere anonima, i familiari di Bobbi Kristina starebbero pensando già ai preparativi del funerale, che dovrebbe essere radicalmente diverso da quello avvenuto per la madre quando la sicurezza non avrebbe permesso alcune cose valutate legittime dalla famiglia della Houston. In merito a queste vicissitudini, un membro della famiglia Brown avrebbe dichiarato: “Se succede qualcosa a Bobbi Kristina, questa volta non saremo trattati come dei bambini”.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.