Tommaso Napoli - 1 febbraio 2015


La figlia di Whitney Houston è in coma, trovata come la madre

La figlia di Whitney Houston trovata priva di sensi, è in coma

Bobbi Kristina Brown, figlia del cantante R&B, Bobby Brown e della celebre e compianta Whitney Houston, è stata trovata dal marito Nick Gordon, sabato mattina (circa le dieci e venticinque, ora locale), priva di sensi e a faccia in giù in una vasca da bagno piena d’acqua nella sua abitazione di Roswell (Georgia). La ragazza è stata immediatamente ricoverata al North Fulton Hospital in condizioni disperate. Tutto ciò avviene quasi esattamente tre anni dopo la morte della madre trovata priva di vita in una vasca da bagno. La polizia fa sapere che sull’incidente di Bobbi Kristina Brown verrà aperta un’inchiesta per capirne le cause. La tragedia, al momento solo sfiorata, arriva ad una settimana della messa in onda di un nuovo film TV di Whitney Houston e poco più di dieci giorni prima del terzo anniversario della sua morte avvenuta l’11 febbraio del 2012. Le autorità esaminando la morte della cantante dichiararono che avvenne in modo accidentale ma a causa di un mix di droga e farmaci, presi nella suite dell’hotel. Tutto il suo patrimonio andò alla figlia che adesso a tre anni di distanza si ritrova a combattere tra la vita e la morte a causa di una vicenda ancora da verificare e chiarire ma del tutto simile in termini di ritrovamento. Gli investigatori non avrebbero trovato nulla che riporti ad un incidente causato da droga o alcol.

Bobbi Kristina Brown trovata priva di sensi è in coma farmacologico
Lisa Holland, una portavoce del Roswell, Ga. (dipartimento di Polizia), ha riferito a USA Today che la 22enne ha subito una rianimazione cardiopolmonare in attesa dell’arrivo dei soccorritori: «Suo marito e un amico della Brown, alle 10:25 circa, l’hanno trovata in una vasca da bagno all’interno della sua residenza di Roswell, in Georgia e lei era priva di sensi. Hanno chiamato il 911 e un agente di polizia ha praticato le primarie misure di rianimazione fino all’arrivo dell’ambulanza che l’ha trasportata in ospedale», ed esattamente nel North Fulton Hospital di Roswell. Al momento si trova in coma farmacologico, anche se le condizioni attuali rimangono private e nuovi bollettini medici saranno rilasciati alla stampa solo sotto accettazione della famiglia.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.