Tommaso Napoli - 26 febbraio 2015


Mediaset presenta un’offerta per l’acquisto di Rai Way

Mediaset presenta un'offerta per l'acquisto di Rai Way

Mediaset vorrebbe controllare il cento per cento del capitale di Rai Way, la società del servizio pubblico, che possiede le torri di trasmissione del segnale televisivo. Un’operazione che potrebbe portare nelle casse della Rai 1 miliardo e 200 milioni di euro, ma che sarebbe sempre un grossissimo affare per la famiglia Berlusconi, in prospettiva futura, in quanto la controllata ha in mano le trasmissioni di telecomunicazioni che potrebbe essere utilizzate per la telefonia mobile e per la navigazione internet ad altissima velocità. Non a caso anche i grandi colosso, Telecom e Wind, si stanno muovendo in tal direzione. L’offerta sarebbe arrivata dalla ‘EI Towers’, la controllata che possiede le torri di trasmissioni Mediaset. Il prezzo come già detto si aggira intorno al miliardo e 200 milioni in euro. L’obiettivo del biscione è quello di creare un operatore unico che garantirà in ogni caso l’accesso agli impianti da parte della Rai. Il potenziale affare ha fatto segnare in borsa un segno positivo di quasi il 10% per le azioni Rai Way. La maggioranza del Governo però frena ponendo un veto, in quanto il capitale di almeno il 51% deve rimanere cosa pubblica. In ogni caso perché l’offerta venga accettata si necessita di tre risposte affermativa: serve il via libera dalla Rai, dall’Antitrust e dal Ministero dello Sviluppo Economico. Anche se vi fosse solo uno dei tre che confermi la negazione alla vendita, l’affare salta. La famiglia Berlusconi vorrebbe entrare in possesso del 100% di Rai Way, o di almeno i due terzi. Al momento sul mercato di privatizzazione c’è soltanto il 35% in modo da continuare a controllare almeno il 65% che è difatti ancora nelle mani del servizio pubblico.

L’offerta ha destato pareri diversi nella politica italiana, sia nella maggioranza, che nelle opposizioni. Secondo Pier Luigi Bersani non è accettabile una cosa del genere, e tramite il suo profilo twitter ironizza “prima la Mondadori-Rcs, poi Mediaser-Rai Way, adesso aspetto che il Milan compri l’Inter”. Critici anche le opposizioni Sel e Movimento 5 Stelle, con Roberto Fico, Presidente della Commissione di Vigilanza Rai, che ipotizza il nesso con gli accordi presenti nel Patto del Nazareno firmato da Matteo Renzi e Silvio Berlusconi. Critiche in senso opposto arrivano da Forza Italia con Matteoli che tiene a sottolineare come prima abbiano impedito all’ex premier di fare politica e adesso di fare l’imprenditore.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.