Tommaso Napoli - 11 febbraio 2015


Miley Cyrus con il suo corto sadomaso non andrà al ‘Porn Film Festival’

Miley Cyrus con il suo corto sadomaso non andrà al 'Porn Film Festival'

L’attrice barra cantante Miley Cyrus, che negli ultimi anni ha fatto parlare di sé più per gli scandali di nudo e sesso, che per le doti recitative e canore, non sarà presente al prossimo ‘Porn Film Festival’ di New York in programma dal 27 febbraio al 1 marzo a Brooklyn. Ad ufficializzarlo è la portavoce della stessa che smentisce dunque le voci che volevano l’ex attrice di Disney Channel protagonista della kermesse a luci rosse con il suo cortometraggio sadomaso ‘Tongue Tied’, diretto da Quentin Jones e pubblicato in rete a maggio del 2014: “Né Miley né Quentin Jones, parteciperanno alla rassegna”, queste le parole della portavoce. In ‘Tongue Tied’, Miley Cyrus si lancia in balletti seminuda, coprendo i capezzoli con nastro isolante nero. L’ex idolo dei teeneger non appare mai completamente come mamma l’ha fatta, anche se ci va molto vicino. In alcune sequenze la si ritrova legata o bendata, immagini che rievocano il sadomaso. Un video del tutto in bianco e nero della durata di due minuti e quaranta secondi che ha raggiunto più di due milioni di visualizzazioni. Il sito ufficiale che dapprima aveva annunciato la presenta del corto della Cyrus ha dovuto poi cancellare ogni traccia dell’annuncio e dunque fare marcia indietro. L’ex Hannah Montana e il suo cortometraggio non saranno dunque presenti al Festival del Porno 2015.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.