Filippo Mammì - 3 febbraio 2015


WhatsApp: imminenti le chiamate vocali, voci insistenti sul web

WhatsApp: imminenti le chiamate vocali, voci insistenti sul web

Gli annunci si rincorrevano insistentemente e le voci già da tempo impazzavano sul web, ma adesso sarebbe questione di pochissimo tempo: stanno arrivando finalmente le chiamate vocali su WhatsApp, in competizione con i programmi all’avanguardia in questo genere di tecnologia, come Viber e Skype. Ieri la notizia circolava con prepotenza sul web, con il blog “Ubergizmo” che ha anche pubblicato la schermata della nuova funzione dell’app sostenendo che fosse già attiva, anche se ancora in fase di test su alcuni utenti in India. Ma sul blog ufficiale dell’applicazione non c’è invece alcuna traccia di questa novità, quindi non bisogna saltare alle facili conclusioni ed è meglio attendere un comunicato e una data ufficiali. E’ infatti assai probabile che la piattaforma di messaggistica istantanea abbia effettivamente brevettato il nuovo servizio, ma lo stia ancora sperimentando con un numero limitato di utenti selezionati in vista del lancio ufficiale; secondo alcune indiscrezioni internettiane, la nuova funzione dovrebbe venire lanciata con una versione nuova di WhatsApp e dovrebbe essere valida all’inizio solo per gli utenti muniti di dispositivi Android. WhatsApp, attualmente di proprietà di Mark Zuckerberg, il fondatore del social Facebook che l’ha comprata lo scorso anno per 19 miliardi di dollari, ha 700 milioni di utenti in tutto il mondo e sulla piattaforma passano ogni giorno oltre 30 miliardi di messaggi. Di recente, WhatsApp aveva avviato la funzione messaggi anche dal pc, con un apposito programma da scaricare chiamato “WhatsApp Web”, anche se ancora limitato, oltre al pc, ad Android, Windows Phone e Blackberry e impossibilitato da usare sugli iPhone.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.