Italicum%2C+scontro+Pd.+Renzi%3A+%26%238220%3BNon+stiamo+giocando+a+Monopoli%26%238221%3B
cataniaverait
/2015/04/italicum-scontro-pd-renzi-non-stiamo-giocando-a-monopoli/amp/

Italicum, scontro Pd. Renzi: “Non stiamo giocando a Monopoli”

Published by
Redazione

L’Area Riformista, ovvero la corrente di minoranza del Partito Democratico, dopo aver cercato in tutti i modi di ottenere una modifica sull’Italicum senza ottenere risposte positive, ha deciso che all’assemblea del gruppo del partito voterà con un secco e sonoro “no”. Per cambiare idea basterà che il presidente del Consiglio, nonché segretario del Pd, apra alle modifiche richieste a gran voce alla minoranza dem. Pier Luigi Bersani non si da per vinto e attende positivo: “Aspettiamo, domani sera vedremo”. Mentre Gianni Cuperlo, presidente dell’Associazione Sinistradem apre sì alla legge ma con ulteriori modifiche: “Sì a una buona riforma, no ai pregiudizi di qualunque segno. Domani sera ascolterò la relazione del premier e spero ancora di trovare nelle sue parole quella volontà di ascolto che può aiutare tutti a tagliare il traguardo di una buona legge elettorale. L’alternativa non è tra l’Italicum com’è adesso o il ricominciare da capo. Continuo a credere che alcune modifiche possono migliorare la legge, allargare la maggioranza a suo sostegno, unire tutto il Pd e favorire l’approvazione di quella riforma costituzionale destinata, a sua volta, a essere perfezionata dal Senato. Proviamoci ancora”.

Renzi: “Non si può ricominciare e tornare a Vicolo Corto”
La risposta di Matteo Renzi non si lascia attendere ma non è quella che si aspettava l’Area Riformista: “L’iter della legge elettorale – tuona il premier – non è come giocare a Monopoli, non si può ricominciare e tornare a Vicolo Corto”. Secondo il presidente del Consiglio adesso dopo mesi di dibattiti e discussioni è ora di decidere in modo che entro l’anno arrivi il grande processo di riforma del paese: “Riforma costituzionale, legge elettorale, fisco, pubblica amministrazione, lavoro e giustizia, saranno portati a compimento”.

Redazione

Recent Posts

Dormi con un sonnambulo? Ecco cosa fare per non metterlo in pericolo ed aiutarlo

Cosa fare se scopri che dormi assieme ad una persona che soffre di sonnambulismo? Ecco…

4 settimane ago

Poco tempo e zero idee per cena? Questa ricetta è pronta in pochi minuti ed è anche light

Scopri una ricetta pronta in pochi minuti, semplice, leggera e deliziosa. Se ti manca il…

4 settimane ago

Carlo Conti, lo sgambetto inaspettato del collega: la sua reazione è epica

Carlo Conti ha rivelato un dettaglio inedito sulla propria carriera ed ha ammesso di aver…

4 settimane ago

Paolo Villaggio, dopo la sua morte spunta la clamorosa verità: ecco di cosa soffriva l’attore

Un attore che ha fatto la storia della commedia italiana e non solo: ora, dopo…

4 settimane ago

Risparmiare tanti soldi divertendosi: questa nuova idea fa innamorare tutti

Volete risparmiare davvero tanti soldi divertendovi? Ecco la nuova idea che farà innamorare davvero tutti:…

4 settimane ago

Se noti questo piccolo insetto in casa, non sottovalutarlo: la salute è in pericolo

In tutte le case può capitare che siano presenti insetti, ma la presenza di un…

4 settimane ago