Filippo Mammì - 27 maggio 2015


Android: Twitter sdogana l’app Periscope per gli smartphone

Android: Twitter sdogana l'app Periscope per gli smartphone

La tecnologia è in continua evoluzione e social network, telefonia mobile e software sono tre mondi sempre più vicini ed interscambiabili tra loro; adesso, Twitter ha deciso di amplificare la sua app per live streaming Periscope, convertendola in una versione per Android. Adesso, con la nuova versione sarà possibile per gli utenti guardare ed anche registrare trasmissioni dal proprio cellulare. Fino ad oggi, Periscope ha riscosso un successo spropositato, ben oltre le aspettative dei programmatori, con più di un milione di utenti registrati in appena dieci giorni, oltre ad essere usato proprio da tutti, dagli utenti quotidiani fino ai giornalisti e persino alle celebrità che vi mostrano in diretta avvenimenti importanti. Aprendo l’app su Android, compare immediatamente una lista delle trasmissioni più recenti delle persone seguite dagli utenti su Twitter; se nel momento che si visualizza nessuno sta trasmettendo, con un semplice swype a destra è possibile accedere alle trasmissioni di tutti gli utenti. Con l’app si potranno vedere anche gli utenti più popolari, elencati in base ai cuori usati per votare, anche se questi ultimi non sono un mezzo propriamente “onesto” per valutare l’effettiva popolarità di un utente, in quanto potrebbero venire facilmente alterati. Ma ci sono anche alcune differenze rispetto alla versione per social: nell’app per Android per avviare una trasmissione ci sarà un grosso pulsante rosso sopra ogni schermata che si vuole visualizzare, mentre nell’altra versione bisogna andare sulla scheda principale; anche la gestione delle notifiche sarà diversa, essendo le notifiche più granulari in Android. Infine, gli utenti potranno passare da una trasmissione ad un’altra applicazione tornando indietro attraverso un banner che si trova all’interno del menu delle notifiche. Periscope per Android è già disponibile sul Play Store di Google.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.