Filippo Mammì - 8 maggio 2015


Ligabue torna a Campovolo il 19 settembre per i 25 anni di carriera

Ligabue torna a Campovolo il 19 settembre per i 25 anni di carriera

E’ ufficiale: Luciano Ligabue tornerà a Campovolo per festeggiare con i fan i suoi 25 anni di carriera, un mega raduno in nome della musica. Il concertone avverrà il prossimo 19 settembre alle 20.30, ma i cancelli saranno aperti al pubblico già dalle 8 di mattina. Saranno inoltre istituiti dei treni speciali, andata e ritorno, Milano-Reggio Emilia e Roma-Reggio Emilia, nonchè servizi di autobus da tutta Italia per l’area di Campovolo. E’ prevista un’affluenza di oltre 150-200mila fan, considerando che nelle scorse edizioni del Liga a Campovolo la presenza del pubblico è stata di pochissimo inferiore; sarà anche il concerto di Ligabue più lungo di sempre, infatti durerà almeno tre ore perchè verranno eseguiti tutti brani dell’album d’esordio del cantautore di Correggio, “Ligabue” del 1990, insieme alla band che lo realizzò, i ClanDestino. Ma verranno eseguite anche tutte le canzoni del suo album più venduto e riuscito, “Buon compleanno Elvis” del 1995, e il meglio di “Giro del Mondo”, che mette insieme tutti brani di “Mondovisione”, accompagnato dalla sua attuale formazione, il Gruppo. L’annuncio è stato dato dallo stesso Liga davanti a 300 giornalisti proprio sulla pista di Campovolo. Il costo unico del biglietto è di 50 euro (incluso il diritto di prevendita); ma tutti coloro che lo acquisteranno riceveranno in esclusiva lo Special Box Campovolo 2015, altrimenti impossibile da reperire, che conterrà un dvd con i videoclip di “Balliamo sul mondo” e “Certe notti”, i filmati delle stesse canzoni eseguite dal vivo durante il Mondovisione Tour e il video di “C’è sempre una canzone”.

Inoltre, con i codici personali stampati sul biglietto si potrà accedere ai contenuti esclusivi del backstage e delle prove e ad aggiornamenti in tempo reale sulla preparazione dell’evento del 19 settembre; in più, la ristampa di due cartoline ufficiali usate ai tempi di “Ligabue” e “Buon compleanno Elvis”, oltre a tre foto cartoline live. E, per non restare senza, un booklet di 40 pagine con i racconti sulla nascita dei due album.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.