Filippo Mammì - 4 maggio 2015


“Mad Max: Fury Road”, dopo 35 anni esce il nuovo film della saga di Interceptor

"Mad Max: Fury Road", dopo 35 anni esce il nuovo film della saga di Interceptor

In questo mese di maggio sbarcherà sugli schermi l’attesissima fatica del regista settantenne George Miller, che conclude la mitica saga di Mad Max: “Mad Max: Fury Road” uscirà nei cinema il prossimo 14 maggio. Si tratta del terzo capitolo della trilogia apocalittica firmata da Miller, dedicata al pilota d’auto futuristiche Mad Max (nei primi due film interpretato da Mel Gibson), un avventuriero che si muove in un mondo post apocalittico barbarizzato in cui la tecnologia svolge solo un ruolo secondario nelle vicende, portando lo spettatore in una dimensione tra l’epico e la fantascienza. Anche questo film è stato sceneggiato e diretto da Miller, che ha addirittura ammesso di aver impiegato ben 15 anni per riuscire a terminare quest’ultimo lavoro. Il cast è molto nutrito ed è composto, tra gli altri, da Tom Hardy (che eredita il ruolo di Gibson), Charlize Theron, Zoe Kravitz, Nicholas Hoult, Danielle Riley Keough, la bellissima Rosie Huntington-Whiteley, Nathan Jones e persino la “nostra” Megan Gale. Il film arriva a trentacinque anni di distanza dal primo capitolo della saga, “Interceptor – Il guerriero della strada”, e sarà ambientato, come sempre, ai confini più remoti del pianeta, dove l’umanità si è praticamente estinta e le poche comunità rimaste lottano per sopravvivere in un ambiente inospitale.

I protagonisti sono Max, un reduce di guerra che, dopo aver perso moglie e figlio, non ha niente da perdere e vuole solo vivere in pace e Furiosa, una donna guerriera che sta cercando una sua dimensione di vita; saranno loro a ristabilire l’ordine mondiale. Il film, più che un seguito, sembra essere un remake dei primi due film, è stato girato in Namibia e sicuramente non mancherà di riscuotere successo.

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.