Filippo Mammì - 5 giugno 2015


Buon compleanno, Angelina Jolie! La diva diventa quarantenne

Buon compleanno, Angelina Jolie! La diva diventa quarantenne

Un’altra stella del firmamento di Hollywood ha raggiunto il fatidico traguardo dei quarant’anni: Angelina Jolie ha infatti compiuto gli “anta” ieri, essendo nata il 4 giugno 1975, figlia del grande attore Jon Voight e della francese Marcheline Bertrand. La Jolie ha spento le candeline in smagliante forma fisica e dopo aver raggiunto una certa maturità artistica, che l’ha portata dal recitare nei grandi blockbuster a centellinare le apparizioni sul grande schermo per debuttare nella regia. E non solo; è ormai tra le poche attrici americane a non alimentare il gossip e la cronaca rosa mantenendo una solida relazione matrimoniale con l’altro divo Brad Pitt, matrimonio coronato dalla nascita di tre figli e dall’adozione di altri. Anche se il grande pubblico l’ha conosciuta grazie al ruolo della pazzoide (ma neanche poi tanto) Lisa in “Ragazze interrotte” (1999) al fianco di Wynona Ryder, performance che le fece vincere l’Oscar per la migliore attrice non protagonista, il suo esordio davanti alla macchina da presa avviene prestissimo, ad appena sette anni, insieme al padre in “Cercando di uscire” (1982) ed è poi proseguita negli anni ’90 in produzioni a basso costo non tutte memorabili. Da quel momento, la sua carriera è tutta in ascesa con i due film della serie di videogame “Tomb Raider”, nei panni della sexy eroina Lara Croft, ed anche con il thriller “Il collezionista d’ossa”, film che le fanno ottenere anche la palma di attrice più sexy ed affascinante del mondo. Dopo aver recitato in molti blockbuster, tra cui i più famosi restano “Original sin”, “Alexander” e “Mr e Mrs Smith”, quest’ultimo al fianco del marito Brad, comincia ad interessarsi ad iniziative umanitarie legate all’Unicef e a dedicarsi alla regia con “Nella terra del sangue e del miele” ed il recente “Unbroken”, con il quale ha ottenuto tre nomination agli Oscar. Insomma, auguri!

Leggi anche:

Scrivi la tua opinione

You must be logged in to post a comment.