Redazione - 1 ottobre 2018


Wedding and Living a Catania, i consigli per un matrimonio perfetto

Wedding and Living a Catania, i consigli per un matrimonio perfetto

Dopo il successo delle precedenti edizioni torna a Catania Wedding and Living, la prima manifestazione siciliana dedicata a tutto quello che riguarda le nozze, il momento più importante per ogni coppia di innamorati. Un appuntamento atteso che quest’anno assume una valenza ulteriore, dopo che la Sicilia è stata la location scelta per il matrimonio più glam dell’anno, quello dei Ferragnez.

Il matrimonio dei Ferragnez
Tutti sappiamo infatti che Chiara Ferragni e il rapper Fedez hanno deciso di ricevere amici e parenti proprio nella nostra isola, e per la precisione presso l’esclusiva Dimora delle balze, splendida tenuta che si trova nelle campagne tra Noto e Palazzolo, in provincia di Siracusa. L’evento si è tenuto il primo settembre, ma il tamtam mediatico era iniziato molto prima, soprattutto sui social, e prosegue ancora oggi.

L’evento catanese
Insomma, la Sicilia si è ritrovata di nuovo al centro dell’attenzione mondiale come capitale del destination wedding, che coinvolge tutto il comparto produttivo isolano, e l’appuntamento con Wedding and Living – Weekend della Sposa e della Casa di scena a settembre ha ribadito ancor di più questo ruolo.

Una vetrina per gli sposi
La kermesse infatti si è imposta come “vetrina magnetica, punto di riferimento per migliaia sognatori che, ogni anno, programmano le proprie nozze indimenticabili”, come si legge nel comunicato diffuso dagli organizzatori, che hanno cercato di accompagnare le giovani coppie verso due obiettivi complessi come la gestione e la cura della cerimonia più importante della loro vita e l’investimento più duraturo, la casa.

Le ultime novità sul matrimonio
Per quanto riguarda il wedding, la fiera ha messo in mostra tutto quello che compone il mondo delle nozze, come nuove collezioni di abiti da sposa, i fotografi attivi sul territorio, le società che forniscono il noleggio auto da cerimonia, le liste nozze, e ovviamente anche le location come ville o servizi di catering. E anche se negli ultimi anni si sta diffondendo anche nel campo del matrimonio il ricorso al Web, grazie all’attività di www.narabomboniere.com e siti del genere, le coppie di futuri sposi hanno colto l’occasione di vedere da vicino le ultime proposte a tema bomboniere dei principali brand del settore, come Claraluna.

Attenzione anche all’arredamento della casa
Spazio anche agli altri “protagonisti” del giorno del matrimonio, come acconciatori e visagisti (per le spose, ma non solo) e i musicisti, mentre la grande innovazione è rappresentata dalle proposte di illuminotecnica e poi ancora dai consigli su porte, infissi e complementi di arredo per la “prima casa”. Già da queste premesse si intuisce che Wedding and Living non è solo un evento consumer, “ma un momento di incontro e confronto tra i principali attori del settore wedding e quest’anno, sotto la supervisione del Sicilia Convention and Visitor Bureau, sarà anche il set di interessantissimi incontri B2B con tour operator qualificati”, spiegano ancora dall’organizzazione.

Una fiera che rispetta i consumatori
Una full immersion di tre giorni dedicata alle future coppie, che presso il centro fieristico “Le Ciminiere“, nel cuore di Catania, hanno potuto informarsi, ispirarsi, fotografare, cercare e trovare spunti e consigli sulle nozze e sull’arredamento dei sogni. Una delle novità dell’edizione di quest’anno è stata anche il patrocinio alla manifestazione del Codacons – dipartimento grandi eventi Sicilia – che, come spiega il Segretario nazionale Francesco Tanasi, garantisce “il rispetto dei diritti del consumatore, che potranno scoprire come realizzare un matrimonio perfetto senza sorprese”.

Leggi anche: