Redazione - 16 Dicembre 2018


Decorare la camera da letto a Natale in modo originale

Decorare la camera da letto a Natale in modo originale

Quando il Natale si avvicina, anche la camera da letto va decorata nel modo giusto usando dettagli ed oggetti che richiamino le festività natalizi: guida pratica su come decorare la zona notte e quindi la propria stanza a Natale e la cameretta dei bambini allo scopo di far ricordare piacevolmente le feste natalizie. Come decorare la stanza da letto per Natale: il 25 dicembre si sta avvicinando in maniera inesorabile e a molti sta salendo la frenesia del decoro: è tradizione infatti che gli addobbi e i decori natalizi vengano tirati fuori dai vari ripostigli e cantine verso l’8 dicembre, in modo da decorare a festa tutta l’abitazione. I fissati del design non si perderanno certo l’occasione di poter abbinare gli arredi ai decori, o ancora meglio addobbare per le feste tutte le stanze. La più difficile è senza ombra di dubbio la camera da letto, luogo destinato al riposo e al relax ma che può diventare anche un rifugio per chi lavora da casa. Quali decori scegliere per la zona notte e come fare per abbinare l’arredamento della stanza al clima natalizio.

Natale in camera da letto, consigli per gli addobbi

Come decorare la stanza a Natale? Partendo dalla porta: essa si presta a numerosi usi come ad esempio applicazioni di una ghirlanda, o rami di pino impreziositi da qualche pallina o luce natalizia. L’interno della camera da letto dovrà però esprimere al massimo l’estro di chi ci dorme dentro, al fine di creare una suggestiva atmosfera di Natale anche in un piccolo spazio.

Essendo una stanza da letto, sarà questo complemento di arredo ad essere notato per primo. Pari Cucine, azienda di Rimini leader nel settore arredo e design, è rivenditore ufficiale delle più grandi marche di mobilio Made in Italy tra cui Lettissimi, Midj e Cipì. Qualunque letto sia, è importante renderlo molto natalizio decorandolo con un copripiumone a tema, magari con pupazzi di neve, fantasie nordiche o paesaggi invernali innevati per uno stile più sobrio e poco infantile. Si può anche scegliere una tinta unita tendente al verde o al rosso, ma da spezzare assolutamente con un pile in stile tartan posizionato ai piedi del letto e, per un tocco in più, da cuscini natalizi di ogni forma, consistenza e fantasia.

Decorazioni natalizie per la cameretta

In caso che l’oggetto di interesse sia la cameretta dei bambini, meglio pensare anche a decorare anche il resto. Nel caso di camera per adulti sarà sufficiente la biancheria da letto a tema, ma per i bambini il Natale è qualcosa di unico ed è bene sottolinearlo. In futuro si ricorderanno volentieri delle piccole attenzioni di mamma e papà, specialmente se troveranno le palline scartate dall’albero di Natale in un cesto o un vaso trasparente, o appese alle lampade e lampadari, o ancora appoggiate qua e là su comodini , scrivania, libreria e mensole varie.

Si possono usare anche ghirlande e le statuine del Presepe per lo stesso scopo, per rendere l’atmosfera più raccolta e suggestiva. Non bisogna esagerare con l’illuminazione, visto che è pur sempre un luogo in cui riposare e rilassarsi. L’idea in più per rendere speciale questo luogo è recuperare delle calze natalizie rosse, bianche o multicolore e attaccale alla maniglia della porta e a quelle dell’armadio, alla testiera del letto, alla lampada sul comodino e a tutti i quadri appesi, aggiungendo delle lanterne da accendere con candele a Led più tenui, calde e soprattutto sicure e impreziosite da un fiocco di nastro rosso. In alternativa, si possono reperire dei barattoli di vetro e inserirvi dentro delle luci, meglio se a batteria, in modo da creare un effetto mille lucciole in barattolo senza però disturbare il relax e il sonno.

Leggi anche: