Scroll to Top

CataniaVera.it

Notiziario digitale di libera informazione

Colf ucraina uccisa con 40 coltellate: “Un’atrocità inaudita” Oksana Martseniuk, la colf ucraina quarantenne uccisa domenica mattina in una villa dell’Eur romano dal folle Federico Leonelli, è stata colpita oltre 40 volte, una marea di fendenti che si è abbattuta sul suo povero corpo prima che crollasse esanime e venisse decapitata. Lo ha stabilito...