Scroll to Top

CataniaVera.it

Notiziario digitale di libera informazione

Polemiche ma soprattutto sdegno in tutto il Mondo il giorno dopo l’uccisione di Boris Nemcov, il leader dell’opposizione russa freddato ieri a pochi passi dal Cremlino. Secondo il Presidente Ucraino, Petro Oleksijovyč Porošenko, Nemcov è stato ucciso perché doveva presentare prove convincenti attraverso dossier, della partecipazione delle forze armate...