Scroll to Top

CataniaVera.it

Notiziario digitale di libera informazione

Sarebbe rimasta uccisa durante uno dei raid aerei della Giordania la volontaria americana ostaggio dell’Isis Kayla Mueller, 26 anni, rapita in Siria nel 2013. Ancora non ci sono conferme, ma i miliziani sunniti hanno annunciato che la giovane statunitense sarebbe morta in uno dei bombardamenti di Amman sulla città di Raqqa, considerata la capitale del Califfato...

Ieri, a meno di un’ora dallo scadere dell’ultimatum, i miliziani dell’Isis hanno sostenuto, tramite un video e un post su Twitter, che l’aspirante kamikaze Sajida al Rishawi sia stata liberata dalle autorità giordane nell’ambito di una trattativa con scambio di prigionieri con i jihadisti. La Rishawi sarebbe adesso quindi libera nelle terre...

Un nuovo inquietante ultimatum è stato lanciato dall’Isis all’indirizzo del Giappone: se entro 24 ore una ex kamikaze, attualmente detenuta in una prigione della Giordania, non verrà liberata, allora anche il secondo ostaggio nipponico ancora in vita, Kenji Goto Joro, verrà ucciso. E’ quanto riporta, dal suo account Twitter, la direttrice del “Site”...

Il castello delle Mille e una notte torna a risplendere in Giordania grazie ad un team italiano: si tratta del palazzo Qusayr ‘Amra, il cui proprietario fu il principe Walid Ibn Yazid, detto Walid II, il califfo della dinastia omayyade (la prima dopo l’avvento di Maometto) che regnò un solo anno, dal 743 al 744 d.C., quando fu ucciso durante una congiura....